Come sta Arisa? La diagnosi mette a rischio Ballando con le Stelle?

arisa ballando con le stelle

Senza Arisa questa edizione di Ballando con le Stelle non sarebbe più la stessa, insieme a qualche altro artista lei è tra le più apprezzate in pista. Un infortunio ha rischiato di non farla ballare sabato scorso, anche se ha limitato molto la sua esibizione. Lei si è divertita e non ha rinunciato ai tacchi, ha fatto divertire il pubblico e si è anche dichiarata al suo maestro. Oggi la diagnosi e Arisa ha postato tutto tra le sue stories mostrandosi dal dottore. “Frattura secondo metatarso da stress” questa la diagnosi ma la cantante non sembra per niente preoccupata, infatti al momento sembra non essere a rischio la sua partecipazione alla quarta puntata di Ballando con le Stelle.

Arisa continua le prove con Vito Coppola

Arisa e Vito Coppola sono sicuri di scendere in pista sabato prossimo, non possono svelare quale ballo faranno ma non vedono l’ora di esibirsi. Il ballerino anticipa solo che la cantante questa volta farà anche delle prese e sembra che Arisa riesca anche in questo nuovo step. Una ballerina mancata? Non c’è dubbio che l’entusiasmo con cui sta affrontando la nuova sfida sia l’elemento principale per gli ottimi risultati che vediamo tutti.

Il piede non è fratturato, questo ripete il medico che ha controllato Arisa, anche se la diagnosi spaventa. Al momento non ci sono dubbi, sabato sera vedremo una nuova performance di Arisa e Vito Coppola e c’è anche chi spera di vedere una nuova coppia.

Intanto, la cantante si consola con Andrea Iannone. I due nuovi ballerini hanno legato molto e si sono concessi una cena e una serata insieme, solo come amici ovviamente perché entrambi a Ballando con le Stelle sembrano avere trovato altri interessi. Se la cantante lucana ha dichiarato, forse scherzando, il suo interesse per Coppola, Andrea Iannone sembra avere occhi solo per Lucrezia Lando, la sua insegnante.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.