Miriana Trevisan sotto accusa ha una crisi: è nel mirino di Katia e Soleil

miriana trevisan

Le ultime ore nella casa del Grande Fratello VIP 6 non sono state affatto semplici per Miriana Trevisan. L’ex volto di Non è la Rai, già dopo la puntata in diretta venerdì sera, ha avuto un faccia a faccia molto forte con Soleil Sorge e tra le due i toni sono stati molto accesi. L’accusa che viene mossa a Miriana è quella di prendere in giro Nicola Pisu e di non trattarlo con rispetto. Una accusa che Miriana non riesce ad accettare e in queste ultime ore nella casa del Grande Fratello VIP 6 ha cercato l’appoggio di altri concorrenti anche per provare a spiegare il suo punto di vista. Tra l’altro Miriana per l’ennesima volta ha dovuto leggere anche le parole di Patrizia Mirigliani, la madre di Nicola, cosa che l’ha ferita nuovamente viste le parole usate dalla donna. “Guardate è una roba assurda. Questa qua ha detto che non viene al mio compleanno e che a mezzanotte se ne va a dormire perché io ho fatto soffrire Nicola. Erano due giorni che non sapevo perché non mi parlava, ma vi rendete conto? Quando sono stata l’unica che l’ho trattato da uomo, neanche sua madre l’ha trattato come un vero uomo, io sì” ha detto Miriana nel suo sfogo.

Miriana Trevisan è in crisi a causa del rapporto con Nicola

La Trevisan si sente sotto accusa, viste le parole che anche le altre concorrenti hanno usato contro di lei puntandole il dito contro soprattutto perchè è una donna di 50 anni. La Trevisan continua a spiegare le sue ragioni parlando con le altre concorrenti del GF VIP 6: “Io gli ho detto prenditi le responsabilità, io non me la sento, provo attrazione ma non so se c’è altro. Ma dai ma vi rendete conto di quello che dicono?!“.

E ancora: “Mi stanno massacrando! ‘Perché hai 50 anni’, mi hanno detto. Chi? Katia e Soleil. Quando voi non c’eravate mi hanno trattata così. A me adesso mancano Jo e Ainett.

Poi ha concluso con queste parole il suo amaro sfogo: “Sono state veramente crudeli! Mi dispiace che non faccio un compleanno da 5 anni ed ero così felice di passarlo con tutti loro. Sono veramente crudeli e [email protected]@e. Pensano solo a farci la paternale, educazione civica poi sono i primi a sbagliare! Mi dicono ‘tu devi comportarti così e fare questo’. Sono una donna per bene e non voglio sentire altro.”

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.