Lutto al GF Vip: morto il nonno di Alessandro Basciano, quale sarà la decisione?

Alessandro Basciano lutto

Quale decisione prenderanno gli autori del GF Vip dopo la notizia della morte del nonno di Alessandro Basciano, quale decisione prenderà lui. Un lutto che colpisce il Grande Fratello Vip, che colpisce uno degli ultimi vipponi entrati nella casa più spiata d’Italia. E’ stata la sorella di Alessandro a dare notizia sul suo profili social. Il nonno di Basciano è morto il giorno di Natale ma l’ex corteggiatore di Uomini e Donne non è stato ancora avvisato. “In questo giorno di festa te ne sei andato… mi dispiace non essere stata lì… nonnino ci mancherai tanto” ma non ci sono molte notizie, non si conoscono le cause del decesso.

Alessandro Basciano non sa che il nonno è morto

Nessuno ha informato Alessandro del lutto che ha colpito la sua famiglia, una scelta che per il momento appare strana. Sarebbe giusto informare subito gli inquilini della casa del Grande Fratello Vip quando accade cose così gravi. Resta adesso da vedere quale sarà la scelta del programma e quale sarà la scelta di Alessandro Basciano, se potrà uscire dalla casa per partecipare ai funerali, se potrà incontrare la sua famiglia per vivere il doloroso lutto. Ricordiamo che il covid complica tutto, che per esempio durante la scorsa edizione Dayane Mello decise di restare nella casa nonostante la perdita del fratello.

C’è anche il caso di Aldo Montano a cui è stato dato il permesso di partecipare a un appuntamento istituzionale, che ovviamente per lui era già in programma. Ha partecipato infatti all’incontro con il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella con tutti i medagliati delle Olimpiadi di Tokyo. Successivamente Montano è stato costretto alla quarantena prima di potere incontrare di nuovo i suoi compagni di avventura.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.