L’attacco della Celentano a Dario nella semifinale di Amici 21, era davvero necessario?

dario amici

Come si era intuiti dalle tante anticipazioni che sono circolate in rete in questi giorni, dopo la registrazione della puntata di Amici 21 che abbiamo visto sabato 7 maggio su Canale 5, Dario è finito, per l’ennesima volta, nel mirino di Alessandra Celentano. Dopo aver visto quanto successo nel corso della semifinale del programma di Canale 5 ci chiediamo: era davvero necessario? Dario è nella scuola quasi sin dall’inizio e ha subito diversi attacchi da parte della maestra ma nell’ultimo periodo, Alessandra, anche per mettere in evidenza tutte le potenzialità dei suoi allievi, ha preso di mira il ballerino di Veronica Peparini. Le sue ragioni e le sue motivazioni sono certamente dettate dalla competenza ma qui la domanda è un’altra: arrivati alla semifinale, quando manca praticamente un passo alla realizzazione del sogno di uno dei ragazzi, è davvero necessario umiliare in questo modo un ballerino, quando ormai il percorso è praticamente finito? Lo decideranno poi i contratti di lavoro una volta finito il talent, il percorso personale e artistico di un allievo. Lo decideranno le possibilità che avrà, non c’è bisogno di continuare a infierire, davvero. Eppure la Celentano lo ha fatto e questa volta, probabilmente, ha davvero esagerato. Alla fine Dario ha avuto un vero e proprio attacco di panico, non riuscendo più a reggere l’ansia della semifinale e l’ansia causata dalle feroci accuse della maestra. Una scena che, si poteva davvero evitare.

Le parole di Alessandra Celentano a Dario

 “Per potersi migliorare, visto che è giovane, deve studiare tanta danza classica. Altrimenti non va da nessuna parte con il suo moderno”, dice la maestra a proposito del ragazzo, che, dopo aver ballato, di fronte alle ennesime critiche crolla e piange anche perchè sono mesi che si sente dire le stesse cose e ne è ormai esasperato. Tra l’altro la Celentano pur di portare avanti le sue posizioni, ormai da settimane si scaglia in modo anche esagerato contro Veronica Peparini, mancando di rispetto al suo ruolo e alle sue capacità.

Se è così sicura di Michele perché continua? Se sono arrivato in semifinale un motivo ci sarà”, sbotta l’allievo, prontamente consolato da Maria De Filippi. “Cerca di non prendere sul personale quello che dice Alessandra, tanti si sono sentiti dire di peggio. Alcuni hanno continuato a ballare, altri hanno cambiato professione, ma si sopravvive e si va avanti, assicura la conduttrice. Per Dario però che soffre di ansia e di attacchi di panico da anni, come ha raccontato anche sui social, ricevere un macigno carico di tensione anche nella semifinale non è stato facile ed è crollato.

A smorzare i toni ci ha provato anche Stefano de Martino che ha rincuorato il ballerino: “Pensa che a me ne ha dette talmente tante che  mi ha fatto cambiare mestiere“. E poi: “Fuori di qui ci saranno persone che non crederanno in te e tante altre che ci crederanno. Tu presta orecchio a queste“. Ciò non toglie che in una semifinale, questo attacco, si poteva davvero risparmiare.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.