Elenoire Ferruzzi spara a zero contro Ginevra e Nikita e il web non perdona ( VIDEO)

L'acido commento della Ferruzzi contro Ginevra Lamborghini non è piaciuto a nessuno
elenoire ferruzzi

Ieri sera nella casa del Grande Fratello VIP 7, la Ferruzzi, faceva toccare le sue tette a un concorrente appena entrato, che le aveva invece chiesto di poter toccare le unghie…Poco dopo sparlava con Sara Manfuso e Antonella Fiordelisi di quello che Ginevra avrebbe fatto ubriaca, dopo la fine della diretta del GF VIP 7. In particola, a detta della Ferruzzi, la sorella di Elettra Lamborghini, si sarebbe strusciata su due dei concorrenti entrati da poco in casa. E si sarebbe avvicinata a loro in atteggiamenti poco consoni ” a gambe aperte” ha detto la Ferruzzi. Poi è andata avanti, sparlando anche di Nikita. Parole che i telespettatori del GF VIP 7 non hanno molto apprezzato e sui social, i video di questo momento, sono diventati più che virali.

Elenoire sparla di Ginevra ma il web non perdona

Come potete vedere dal video che ricondividiamo, la Ferruzzi ha detto: “Lei ad un certo punto si è girata e mi fa “Ele, vieni qua!”, e no tesoro… io devo parlare con lui davanti a lei, no? Lui non può venire da me? Ha bisogno di questa? (in riferimento a Luca Salatino, ndr).  Gambe aperte… non ti dico quello che non ha fatto ieri con quei due nuovi. Così sopra. L’ho vista io…. su questi due nuovi.”

La Fiordelisi e Sara hanno continuato chiedendo spiegazioni tra un “veramente” e uno sguardo incredulo. Poi la Ferruzzi ha continuato: “ Io sono andata a dormire. Aveva bevuto però non ti hanno fatto una flebo, sei cosciente. L’ho vista io. Quell’altro l’ha presa con le gambe sopra. No amore, credimi. Sì c’era Nikita ma quella è l’ectoplasma.” Poi ha spiegato che non è che la Lamborghini fosse ubriaca “non le hanno mica fatto una flebo” ha detto la Ferruzzi, come se comunque non si potesse giustificare un atteggiamento per lei davvero esagerato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.