L’alimentazione ideale per i bambini in vacanza: il decalogo del pediatra


decalogo alimentazione bambini in vacanza

In vacanza non dobbiamo pensare solo alla nostra alimentazione, ma anche a quella dei nostri bambini. Proprio per questo motivo, esiste un decalogo dei pediatri, che rivela a tutti i genitori quali alimenti e bevande devono essere consumati dai più piccoli. In questo modo, eviteremo di far arrivare i nostri bambini a settembre con qualche chilo di troppo. Vediamo insieme quali sono le bevande e gli alimenti che dobbiamo inserire nella dieta dei più piccoli in vacanza e quali, invece, dobbiamo evitare.

ALIMENTAZIONE DEI BAMBINI IN VACANZA, IL DECALOGO DEL PEDIATRA: GLI ALIMENTI E LE BEVANDE DA PREFERIRE

L’alimentazione dei bambini in vacanza è importante! Qualche chilo di troppo potrebbe far male alla salute dei più piccoli. Per tale motivo, i pediatri hanno messo a disposizione di tutti i genitori un decalogo da seguire durante le vacanze estive. Sicuramente nei viaggi è normale fare qualche strappo alla regola. È importante, però, che questo non diventi un’abitudine. Il Responsabile del Centro di Dietologia e Nutrizione Pediatrica del Dipartimento di Pediatria di Sapienza Università di Roma Andrea Vania ha così fornito questo decalogo per l’alimentazione dei bambini.


  1. Sicuramente durante le vacanze estive non deve mancare l’acqua, ideale per idratare il corpo e per riequilibrarlo. A un bambino, dunque, non deve mai mancare. Il pediatra consiglia anche di aggiungere nella bottiglia, da un litro e mezzo, mezzo limone. In questo modo sarà possibile recuperare i sali minerali persi con il sudore.
  2. Bisogna, invece, evitare le bevande zuccherate, troppo caloriche. Dissetano poco e contengono disidratanti e caffeina.
  3. Evitiamo il confezionato e preferiamo quello preparato in casa, che va zuccherato poco con succo di limone. Mettiamo la bottiglie in frigo e poi lo consumiamo fresco il giorno successivo.
  4. Per quanto riguarda i succhi di frutta, scegliamo invece quelli senza zuccheri aggiunti. Vanno consumati, però, con moderazione e non devono sostituire l’acqua.
  5. Ovviamente è consigliato consumare spesso la frutta. Preferiamo i frutti estivi, come meloni, pesche, prugne, susini, ciliegie, albicocche, angurie, uva e fichi.
  6. Uno degli alimenti che non deve mancare in vacanza è il riso. Realizziamo delle insalatone, da portare anche in spiaggia per pranzo.
  7. Il pediatra non poteva non consigliare le verdure, che però non vanno portate in spiaggia già cotte, in quanto non è igienico. Preferiamo, pertanto, cetrioli e finocchi da sbucciare al momento.
  8. A pranzo evitiamo di cucinare piatti troppo elaborati come le lasagne. In caso decidessimo di pranzare fuori, portiamo con noi un panino fresco con verdure grigliate, prosciutto cotto e mozzarella.
  9. Tra i secondi piatti, evitiamo le cotolette e le scaloppine, e preferiamo un’insalata di riso con tonno o formaggio o prosciutto cotto.
  10. Infine, il movimento è molto importante per mantenersi in forma. Dunque, giochiamo insieme ai nostri bambini, facendo della sana attività fisica. Facciamo con loro una nuotata, una partita a palla o volo o una passeggiata sulla spiaggia, ricordandoci sempre di non mettere mai da parte il divertimento.

Leggi altri articoli di News benessere

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close