Il caffè migliora l’umore delle donne

Il caffè fa bene alle donne. Pare che la caffeina alteri, in positivo, la chimica del cervello: ma solo delle donne. I ricercatori della Harvard Medical School hanno presentato su Archives of Internal Medicine i risultati di una ricerca che mostra come il caffè svolga un ruolo attivo nella prevenzione della depressione. Ancora però si ignorano le cause. Lo studio è stato condotto su oltre 50.000 infermiere statunitensi, volontarie. Naturalmente sono previste nuove ricerche per capire come agisce la caffeina sull’umore delle donne. Un team della Harvard Medical School ha monitorato la salute delle 50.000 donne nell’arco di più di dieci anni (1996-2006) e ha utilizzato dei questionari per registrare il loro consumo di caffè. Tra loro, in questo periodo, circa 2.600 hanno sviluppato la depressione. Le stesse che sono risultate essere non-bevitrici, o comunque scarse consumatrici di caffè rispetto alla media. Rispetto a chi ha bevuto una tazza di caffè con caffeina (non decaffeinato) a settimana, le volontarie che ne hanno consumate 2-3 tazze al giorno hanno riscontrato un 15% di diminuzione del rischio di sviluppare la depressione. Coloro che hanno bevuto quattro o più tazze al giorno hanno abbassato il rischio addirittura del 20%. Questo studio si unisce ad altri che in precedenza hanno cercato di fare luce sul rapporto tra caffeina e cervello. E’ noto che la caffeina blocca l’adenosina, che produce un effetto simile a un aumento della produzione di dopamina. Ed e’ sempre più evidente che le aree del cervello ricche di dopamina sono molto più importanti di quanto pensassimo in precedenza nei casi di depressione. Non solo: nel corso di altre ricerche è risultato che tra i bevitori di caffè si registrano tassi più bassi di suicidio. E’ ancora presto per consigliare alle donne con problemi di depressione di assumere caffeina, ma i presupposti per trovare una cura efficace per chi ne soffre, sembrano esserci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.