Bere è fondamentale: l’acqua giusta per donne, bambini e anziani

Che bere sia fondamentale per vivere è cosa risaputa ma in molti non beviamo acqua a sufficienza e siamo a rischio disidratazione. Altro è conoscere i rischi a cui si va incontro in caso di scarsa assunzione di acqua, altro ancora e ben più raro è sapere qual è l’acqua giusta da bere.

A rischi maggiori sono esposti i bambini, le donne e gli anziani, per ognuno e dunque in ogni periodo della vita c’è un tipo di acqua che è bene bere. A condurre la ricerca è a dare spiegazioni in merito è l’Osservatorio Sanpellegrino che informa in particolare le donne che in alcuni momenti della vita sarebbe regola necessaria apportare più calcio e magnesio per influire su patologie quali l’osteoporosi. Ma non solo, pubertà, gravidanza, allattamento e menopausa sono i periodi più delicati e se il calcio manca per una scarsa assunzione di latte e dei suoi derivati o per scarsa assimilazione, un ruolo importante è rappresentato dalle acque ricche di calcio e contestualmente povere di sodio. “E’ stato dimostrato come l’assorbimento frazionale del calcio contenuto nelle cosiddette acque calciche sia sovrapponibile a quello dei latticini”.

Durante la gravidanza bere la giusta quantità di acqua influenza positivamente il volume di fluido amniotico e il benessere fetale, gli esperti sottolineano che vista la segnalazione da parte di societa’ scientifiche di casi di aborti spontanei, difetti alla nascita e complicanze perinatali associati alla pratica di clorazione o di ozonizzazione dell’acqua di rete, e’ consigliato l’uso di acqua minerale nelle donne in eta’ riproduttiva.

Gli anziani invece hanno un alterato senso della sete, una diminuita efficienza dei sistemi ormonali di controllo e una diminuzione dell’acqua corporea totale che scatenano la disidratazione e la presenza di eccesso di sodio nel sangue. Molto utile può essere calcolare la quantità necessaria da assumere al giorno moltiplicando il peso corporeo per 30, dunque se una persona pesa 70 kg dovrà assumere 2,1 litri di acqua al giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.