Se vogliamo evitare diete drastiche possiamo assumere queste bevande naturali

Perdere peso è un obbiettivo di molti in questo periodo. Diversi i metodi e le diete che ognuno sceglie di seguire, ed è giusto così. Ogni dieta va seguita in base alle diverse esigenze di ognuno e alle proprie necessità. Ci sono delle bevande naturali però a base di zenzero che possono aiutarci a dimagrire con importanti risultati. Tante sono le bevande e gli ingredienti naturali da abbinare. Ve ne presentiamo alcuni così da decidere anche in base ai vostri gusti alimentari. Prima di assumere comunque delle bevande, anche se naturali, è sempre meglio consultare il vostro medico di famiglia che conosce la vostra storia clinica di salute.

La prima bevanda naturale che vi consigliamo di assumere a digiuno tutti i giorni per almeno 7 giorni, è quella con gli ingredienti di zenzero e pompelmo. Per prepararla occorrono: 2 pompelmi,5 cucchiaini di zenzero grattugiato (50 gr), 1 litro d’acqua e Miele se vi piace.

LA BEVANDA ALLO ZENZERO E RAVANELLI PER IL VENTRE PIATTO

La preparazione è molto semplice, basta far bollire l’acqua a fuoco lento per 5 minuti, aggiungere lo zenzero e lasciar riposare circa 10 minuti. Una volta raffreddata, filtrate bene il liquido e aggiungete il succo di pompelmo. Se lo gradite un po’ di miele. Un’altra bevanda naturale che vi consigliamo molto buona per perdere i vostri chili, è il frullato di zenzero e carote.

LO ZENZERO FA PERDERE PESO E RIDUCE LA FAME – LEGGI QUI

Un frullato del tutto naturale ricco di proprietà che favorisce la perdite di chili elimina il gonfiore addominale. Procuratevi: 4 carote, ½ cucchiaio di zenzero grattugiato (5 gr), 1 arancia, 1 tazza di acqua calda (250 ml). Per prepararlo in casa senza problemi, mettete le carote e lo zenzero nel frullatore, e mescolati per bene. Aggiungete il bicchiere di acqua. Successivamente aggiungete un arancia spremuta e frullate per qualche secondo, affinché risulti un composto omogeneo. Questo va preparato ogni giorno fresco e bevuto subito dopo la preparazione. Vi consigliamo di assumerlo almeno per un mese, eviterete così diete troppo restrittive e otterrete i benefici sperati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.