Come fare la spesa al supermercato per evitare il contagio e la diffusione del Coronavirus

Tante le misure di precauzione che tutto dobbiamo adottare per fermare la diffusione del Coronavirus, restano però aperti i supermercati e gli altri negozi che vendono genere alimentari, fare la spesa quindi diventa una situazione di pericolo. Bisogna fare molta attenzione per evitare il rischio di contagio quando si va al supermercato, innanzitutto limitando il più possibile l’ingresso in questi locali, evitando di fare la spesa di frequente e andando solo se è strettamente necessario. Ovvio che non si deve andare a fare la spesa se si ha la febbre o altri sintomi che fanno anche solo ipotizzare il Coronavirus. Nei supermercati si indossano i guanti, bisogna evitare del tutto di contaminare i prodotti, soprattutto frutta e verdura. Indossiamo quindi i guanti dall’ingresso e li lasciamo fino al pagamento per evitare di toccare i soldi. Come sappiamo tutti va sempre mantenuta la distanza di almeno un metro dalle altre persone.

AL SUPERMERCATO CONTROLLIAMO IL NUMERO DI PERSONE

Non basta mantenere solo la distanza di sicurezza, è necessario che nel supermercato o negli altri negozi non ci siano troppe persone. Sono tantissimi i punti vendita che fanno entrare i clienti un certo numero alla volta, anche uno solo se il locale è piccolo, questo per evitare assembramenti. Se ci si reca in un supermercato in cui non si attua questa misura facciamo ancora più attenzione. Indossiamo la mascherina, ci aiuta anche a non portare le mani al viso.

Il consiglio per tutti e per chi può è quello di fare la spesa online. Sono tantissimi i supermercati che offrono questo tipo di servizio e tra questi Esselunga, Coop, Carrefour, Pronto Spesa, Basko. Inoltre, ci sono anche siti app come Amazon ed eBay, Supermercato24 e Glovo. 

Esselunga e Carrefour ma anche altri garantiscono la consegna gratuita a casa agli over 65 fino a Pasqua. Facciamo attenzione per porre fine a tutto questo, all’emergenza sanitaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.