Cos’è la No White Diet e come funziona


In questi due mesi di quarantena forzata, senza palestre, senza attività fisica e motoria ma con tanto buon cibo cucinato in casa, è stato impossibile non prendere qualche chiletto. E in vista di quella che sarà una estate sicuramente diversa da quelle a cui siamo stati abituati in passato, la prova costume si fa più ardua. Sicuramente baderemo di meno al peso, alla forma fisica. Ma la salute è importante, come anche tenersi in forma e non esagerare, nonostante tutto quello che di brutto ci sta succedendo. In questi giorni sta spopolando una nuova dita. E’ la No White Diet“dieta senza cibi bianchi” tradotto in italiano. Di che cosa si tratta e in che cosa consiste questa dieta? Si tratta di un regime alimentare che elimina gli alimenti di questo colore, per dimagrire e depurare l’organismo, facendo dunque bene all’organismo. Cosa vi viene in mente se pensiamo a qualcosa di bianco? La mozzarella, la farina, lo yogurt ad esempio…

Vediamo nel dettaglio come funziona questa no white diet e in che cosa consiste.

LA NO WHITE DIET COS’E’ E COME FUNZIONA

Come avrete capito, questa dieta, o meglio questo regime alimentare prevede l’esclusione dalla nostra alimentazione di tutto quello che viene fatto con le farine raffinate. Bisogna sostituire ai cibi bianchi raffinati quelli integrali, a base di sane farine integrali non trasformate a livello industriale. La no white diet, secondo quello che è il parere di molti esperti, è una delle poche che non ha controindicazioni perchè si continua a mangiare di tutto, ma lo si fa nel modo giusto. Inoltre, visto che mangeremo molti cibi integrali, noteremo che cambierà sensibilmente l’efficienza dell’intestino ; questo appunto, grazie all’aumento dell’apporto di cibi ricchi di fibre che ottimizzano il microbiota intestinale.

NO WHITE DIET TUTTO QUELLO CHE NON SI PUO’ MANGIARE

Quindi potremo mangiare pane integrale, pasta integrale, per esempio. Anche per quello che riguarda il riso si elimina quello classico mentre si predilige il riso integrale. Non dimentichiamo che secondo molti studi in materia, mangiare riso integrale permette di raggiungere prima la sazietà e dunque di mangiare di meno.

Come potrete immaginare assolutamente vietato lo zucchero. E’ consigliato anche in questo regime alimentare, di provare a fare a meno dello zucchero in generale, quindi anche del miele e dello zucchero di canna, pur non essendo alimenti bianchi. Al posto dello zucchero possiamo mangiare la frutta.

Altro ingrediente bianco è il sale. No al sale per la no white diet, come è facilmente deducibile! Al posto del sale, come consigliano spesso i dietologi, possiamo sostituire le erbe aromatiche. Altro alimento da eliminare le patate bianche.

E chiaramente no al latte: via il burro, i formaggi e tutto ciò che viene prodotto da derivati animali (latte) e carne.

Leggi altri articoli di Salute

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close