Pellicine che creano infezioni ai piedi dei bambini, facciamo attenzione

Una pellicina tolta male nell’alluce dei bambini può provocare infezioni e provocare anche tanto dolore. Tagliare le unghie ai bambini non è semplicissimo, soprattutto se hanno la formazione dell’alluce stretta intorno all’unghia. Quando tagliamo al lato l’unghia ai nostri bambini facciamo attenzione che non ci siano residui di pellicine interne e in profondità o pezzetti di unghie che possono poi infettarsi. Se però dovesse capitare non vi allarmate e seguite questi semplici consigli e accorgimenti per far guarire subito i vostri piccoli. La prima cosa da fare è non far impressionare il bambino, tranquillizzarlo e non mettergli ansia, questo peggiorerebbe il da farsi nella fase successiva.

COME CURARE LE INFEZIONI ALL’ALLUCE DEI BAMBINI

Se notate che intorno all’unghia la pelle è livida e arrossata dal lato dove l’unghia è stata tagliata e c’è presenza di pus, applicate acqua ossigenata e successivamente del disinfettante, procedete con delle medicazioni con garza sterile e cerotto. Evitate di stringere troppo il cerotto adesivo intorno alla garza.

Se alla fine della giornata o dopo ventiquattro ore notate che intorno al dito c’è sempre il livido e il rossore non perdete tempo e applicate della crema cortisonica e dell’antibiotico locale. Consultate sempre il pediatra di riferimento e vedrete che vi darà la crema giusta testata per risolvere questo problema. Una pellicina tolta male può essere molto fastidiosa per i bambini e li limita nelle loro normali attività quotidiane come giochi, salti e corse ma anche il semplice mettere le scarpe può fare molto male. 

Acqua e sale come rimedio disinfettante la sera prima di andare a dormire può aiutare a fare uscire il pus e alleviare il fastidio. Quando succede qualcosa ai nostri figli siamo sempre in ansia ma queste sono piccole cose che si risolvono subito se agite in fretta senza far passare troppi giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.