Come curare le afte in bocca, i rimedi veloci dal miele allo yogurt


Ci sono rimedi naturali che ci lasciano di stucco e per le afte in bocca la guarigione può essere accelerata con ingredienti naturali che non immaginavamo. Miele, yogurt, olio di cocco, camomilla ma anche acqua ossigenata. Iniziamo col dire che le afte in bocca sono quelle lesioni fastidiose, dolorose bollicine che prima o poi capitano a tutti, ad alcuni più spesso. Sono delle irritazioni che in genere non indicano un problema, spesso le causiamo portando le mani sporche alla bocca, altre volte dipendono da una carenza di vitamine, magari anche problemi intestinali, cattiva digestione, ciclo mestruale o stress. Questa volta ci occupiamo dei rimedi per velocizzare la guarigione. In farmacia troviamo il rimedio giusto ma se vogliamo provare a guarire quelle lesioni con ciò che magari abbiamo già in casa possiamo farlo. Magari avremo solo un sollievo e non una guarigione reale, tutto è molto soggettivo, di certo non è niente che possa farci male.

I RIEMDI NATURALI PER LE AFTE IN BOCCA

Le afte non sono contagiose, non si tratta di herpes labiale, in genere scompaiono da sole. Il miele applicato sulle afte può calmare il dolore, può ridurre le dimensioni e l’irritazione. Basta spalmarne un po’ 3 o 4 volte al giorno. 
Se abbiamo in casa l’olio di cocco è davvero efficace. Imbeviamo un po’ di cotone nell’olio di cocco sciolto, passiamo sull’afta e ripetiamo sempre 3 o 4 volte al giorno fino a quando guarisce.

Utile anche l’acqua ossigenata, pulisce e disinfetta, previene ovviamente anche la proliferazione di altri batteri. Basta diluire 1 cucchiaio di acqua ossigenata al 3% con un cucchiaio di acqua. Imbeviamo il cotone e passiamo sull’afta. Ripetiamo 2 o 3 volte al giorno. Se è necessario possiamo fare degli sciacqui per 2 minuti, poi ovviamente espelliamo la soluzione, non va mai ingerita. In questo caso il cucchiaio di acqua ossigenata va diluito in mezzo bicchiere di acqua.

Possiamo preparare una infusione di concentrata di camomilla e applicare il solito cotone e lasciare agire per 5 minuti. Possiamo applicare anche direttamente la bustina.

Mangiare uno yogurt al giorno non ci farà male ma se vogliamo possiamo applicare sull’afta un po’ di yogurt e lasciare agire. Lo facciamo 3 volte al giorno. Se non avete dei miglioramenti in pochi giorni consultate il vostro medico.

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close