Strumenti chirurgici: l’importanza dei set procedurali adeguati

Il ruolo dei set procedurali adeguati nella realizzazione di soluzioni mediche
set procedurali

Durante un’operazione chirurgica è fondamentale risparmiare tempo e concentrarsi esclusivamente sulle procedure da svolgere, avendo già a disposizione dei set procedurali pronti per l’uso e adeguati al tipo di intervento da effettuare su un paziente.

I set procedurali già configurati fanno la differenza durante un intervento chirurgico, perché permettono di ridurre le tempistiche di preparazione sia della sala che del paziente, e di adottare tecniche più efficienti, rapide e meno invasive.

Set procedurali personalizzati: come funzionano e quali sono i vantaggi

Mölnlycke, azienda leader nella realizzazione di soluzioni mediche all’avanguardia, ha ideato innovativi strumenti chirurgici grazie alla collaborazione con medici ed equipe medica. I set si presentano in confezioni monouso personalizzate per ogni esigenza con i singoli componenti già disposti nell’ordine richiesto per dimensione e utilizzo in base al tipo di operazione.

I set proceduraliMölnlycke sono una vera e propria rivoluzione nel campo della strumentazione chirurgica perché si compongono di tutti gli elementi necessari per uno o più interventi chirurgici, già pronti da utilizzare e in un’unica confezione sterile monouso, sostituendo così un gran numero di articoli che in genere si presentano in confezioni singole.

L’utilizzo dei set procedurali personalizzati permette ad una struttura ospedaliera di generare un risparmio significativo sull’acquisto di strumenti per la sala operatoria e permette di ridurre le tempistiche per la preparazione del paziente e della sala. Secondo recenti studi, il tempo di preparazione della sala può essere ridotto di oltre la metà del tempo rispetto ad una tradizionale preparazione di una sala operatoria.

La composizione dei set procedurali è semplice ed efficiente: i singoli componenti sono predisposti a strati, considerando sia l’ordine di utilizzo che le dimensioni dei singoli dispositivi, consentendo così una semplice accessibilità e funzionalità dei set. In questo modo si riducono le tempistiche per la ricerca e l’utilizzo degli strumenti, avendo già tutti gli elementi pronti per ogni passaggio tecnico.

L’importanza del materiale TNT per i set procedurali

Tra i principali vantaggi vediamo l’uso di materiale in TNT e l’assemblaggio dei componenti in un unico set all-in-one che consente di ridurre l’entrata e l’uscita del personale medico dalla sala e, di conseguenza, ridurre il rischio di contaminazione.

La copertura in TNT, assieme alla tipologia di assemblaggio scelto, garantisce una preparazione asettica del campo da parte di un unico operatore: il singolo confezionamento primario, già pronto all’uso e in ordine di utilizzo, può essere aperto e gestito da un unico operatore. Basta scegliere il set procedurale adatto per il tipo di intervento da svolgere e procedere con il proprio lavoro, ottenendo una riduzione dei tempi fino al 40% in meno.

Ma non solo, tra i benefici della copertura in TNT e dell’assemblaggio unico troviamo anche il risparmio sul numero di confezioni da smaltire, una scelta che al giorno d’oggi è fondamentale per ridurre l’impatto di una struttura ospedaliera sull’ambiente.

Bibliografia

Greiling M. A multinational case study to evaluate and quantify time-saving by using custom procedure trays for operating room efficiency. Poster presentation at the 23rd Congress of EAHM, Zürich, Switzerland, 9-10 Sep 2010.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.