Addio a Carlo Vanzina: migliaia i messaggi di affetto da parte di colleghi e amici


Addio a Carlo Vanzina: migliaia i messaggi di affetto da parte di colleghi e amici

Una giornata davvero molto triste nel mondo del cinema ma in generale per il nostro paese che perde uno grande regista. E’ il giorno del lutto e dell’addio a Calo Vanzina morto a Roma all’età di 67 anni. Sono davvero tantissime le testimonianze e i messaggi arrivati in queste ore, messaggi di colleghi e di amici che lo ricordano con grande affetto. La notizia della morte ha sorpreso tutti nonostante si sapesse che Vanzina era malato, era stato anche di recente in tv e forse non tutti si aspettavano una così prematura dipartita. 

LUTTO NEL MONDO DEL CINEMA CON LA MORTE DI CARLO VANZINA: ECCO ALCUNI MESSAGGI DEI COLLEGHI E AMICI

Tra gli altri anche il messaggio di Carlo Verdone che lo ha ricordato con queste parole sui social: “Ho saputo da poco che ci ha lasciato Carlo Vanzina. Mio caro amico, persona squisita, persona perbene, ha lottato per mesi come un leone. Sono veramente triste. Abbraccio Lisa, la moglie, e le sue figlie. E il fratello Enrico con tutto l’amore che ho. Buon viaggio Carletto mio adorato.”

Massimo Boldi ha parlato a Rainews24: “Il primo film in assoluto di Carlo l’ha fatto con me, ‘Luna di miele in tre’. Poi ne abbiamo fatti tanti.

Eravamo proprio amici veri. Abbiamo creato un genere, il film di Natale, per regalare un sorriso a tutti gli italiani. Abbiamo dato il là a un genere straordinario che per un quarto di secolo ha dominato gli incassi al botteghino e si e’ conquistato il gradimento del pubblico che è straordinario”.

De Sica invece ha rilasciato delle brevi dichiarazioni all’Ansa.

E ha ricordato con queste parole il regista: “Aveva tanti progetti, solo un mese fa mi aveva proposto una sceneggiatura per un film da fare in Francia. Il fatto è che non voleva andarsene, ha combattuto fino alla fine. Io gli mandavo foto del film che sto girando a Milano e lui mi rispondeva con cuori e baci. Avevamo, insomma, un bellissimo rapporto d’amicizia durato fino alla fine, l’avevo sentito solo pochi giorni fa. La sua gentilezza? Era la stessa del padre Steno”.

Anche Barbara d’urso lo ha ricordato: “Ci ha regalato risate e spensieratezza con film diventati cult. Ha raccontato gli italiani in maniera ironica e intelligente. Un grande che ha segnato la storia del nostro cinema. Non smetteremo mai di rivedere i suoi film”.

Il presidente Ferrero lo ha ricordato così: “Ciao Carlo Vanzina. Un abbraccio a Lisa ed a Enrico e il ricordo commosso della tua arte, dell’Italia che lavora e che sorride, del cinema per le famiglie, dei grandi attori che ti devono tanto, forse tutto. Tuo amico M. Ferrero”.

Ma sono davvero tantissimi i messaggi arrivati in queste ore, tanto era l’affetto per il regista che ha lasciato il suo posto nel mondo davvero troppo presto.

Leggi altri articoli di News Cinema

Commenta l'articolo


  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.:03370960795 - iscrizione REA: 307423