Edoardo Leo non trattiene le lacrime con il suo grazie a Gigi: “Non sei un attore tu, sei Gigi Proietti”

Lo ha detto prima ancora di iniziare a leggere il pensiero per Gigi Proietti, prima ancora di dirgli addio o forse solo arrivederci. “Non so se ci riesco” ha esordito Edoardo Leo pronto per l’ultimo omaggio al suo maestro. Quello che l’attore vuole dire oggi a Gigi e a tutte le persone che stanno ascoltando le parole dei presenti, nel teatro Globe e a casa, è un grazie. Perchè per Gigi oggi, ci può essere solo un immenso grazie per tutto quello che ha fatto; per gli attori giovani come lui era quando lo ha conosciuto, per chi lavora nel modo del teatro, per la gente comune e per tutti. Perchè Gigi voleva che la cultura fosse davvero di tutti.

E così con la voce rotta dall’emozione Edoardo Leo ha salutato il suo maestro, ma il maestro di altri 700 attori che lo hanno avuto come faro. Perchè si è sempre speso per tutti, dal primo all’ultimo. “Non sei un attore tu, sei Gigi Proietti” ha detto Edoardo Leo nel suo saluto.

L’ADDIO DI EDOARDO LEO PER GIGI PROIETTI

Per voi un breve estratto del discorso fatto da Edoardo Leo oggi, nel giorno dell’ultimo saluto per Gigi Proietti:

Ciao Gigi. Questa lettera non è molto diversa da quella che ti avremmo letto per celebrare i tuoi 80 anni: la parola ricorrente non è auguri e nemmeno addio, ma grazie. Grazie per essere stato un punto di riferimento per una generazione di attori. Grazie per aver portato il professionismo come condizione necessaria nella tua carriera. Grazie per aver formato decine di attori. Grazie per essere stato il motivo per cui molti di noi hanno iniziato a fare gli attori, perché in tanti avevamo te come punto di riferimento. Grazie perché in tempi in cui ci si affanna a parlare di cultura, tu intanto la facevi

QUI LE COMMOSSE PAROLE DI MARISA LAURITO NEL GIORNO DELL’ADDIO A GIGI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.