Un cielo stellato sopra il ghetto di Roma, Giulio Base: “Film per abbattere i muri”