Stefano D’Orazio è morto: l’ultimo saluto dei Pooh al batterista

Lutto per il mondo della musica italiana: si è spento all’età di 72 anni Stefano D’Orazio. Il celebre batterista dei Pooh era ricoverato da circa una settimana ma la notizia era stata tenuta privata ai colleghi della band per rispetto della vita privata del musicista e della sua famiglia. Stando alle prime notizie, D’Orazio era in via di miglioramento ma – come un fulmine a ciel sereno – la situazione si è aggrava rapidamente causandone la morte.

Le cause cliniche della morte di Stefano D’Orazio non sono ancora note. La notizia della morte del batterista è stata fornita sul social Twitter dall’amico Bobo Craxi e, pochi minuti dopo, anche dalle pagine social della band Pooh e dai singoli membri del gruppo.

Stefano D’Orazio è morto: l’ultimo saluto dei Pooh

Il primo a rendere nota la notizia della morte di Stefano D’Orazio è stato Bobo Craxi, amico del batterista. In un tweet, l’uomo ha scritto: “Stefano amico mio. Suona e scrivi anche lassù. Ciao!”. E ancora: Ha sofferto molto negli ultimi anni. Sono vicino a Tiziana a tutti i suoi ed alle persone che gli hanno voluto bene e apprezzato la sua arte”. La notizia dell’addio al batterista è stata poi seguita da due post social pubblicati dalla band di cui faceva parte da oltre 50 anni.

Questo, il messaggio apparso sulla pagina Facebook ufficiale de I Pooh: “Due ore fa… Era ricoverato da una settimana e per rispetto non ne avevamo mai parlato… Oggi pomeriggio, dopo giorni di paura, sembrava che la situazione stesse migliorando… poi, stasera, la terribile notizia. Abbiamo perso un fratello, un compagno di vita, il testimone di tanti momenti importanti, ma soprattutto, tutti noi, abbiamo perso una persona per bene, onesta prima di tutto con se stessa. Preghiamo per lui. Ciao Stefano, nostro amico per sempre“.

In seguito, lo stesso identico commiato è stato pubblicato anche sulle pagine social dei quattro membri dei Pooh: Roby Facchinetti, Red Canzian, Dodi Battaglia e Riccardo Fogli.

La scomparsa di Stefano D’Orazio è stata comunicata anche nel corso della seconda puntata del Torneo dei Campioni di Tale e Quale Show 2020 dove i tre conduttori d’eccezione – Loretta Goggi, Vincenzo Salemme e Giorgio Panariello – si sono raccolti in pochi secondi di silenzio in memoria dell’artista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.