Testi Sanremo 2022, Ana Mena canta Duecentomila ore

ana mena sanremo 2022 duecentomila ore testo

Mancano oramai poche ore alla prima delle cinque serate del Festival di Sanremo 2022 e fra i dodici artisti Big che si esibiranno nella serata d’esordio ci sarà proprio lei, Ana Mena. La playmaker assoluta dei tormentoni estivi degli italiani salirà il palco del Teatro Ariston con il benestare di Amadeus che oltre ad essere direttore artistico e il conduttore della manifestazione, dimostra ancora una volta la sua volontà di voler portare in tv una gara per tutte le età, unendo artisti del passato a volti più odierni. Ana Mena (Ana Mena Rojas all’anagrafe) sarà a Sanremo 2022 con il brano “Duecentomila Ore“.

Ana Mena non è nuova ai palchi televisivi: in terra iberica, ha partecipato a ben due edizioni di Tu Cara Me Suena (il “loro” Tale e Quale Show). Sul palco dell’Ariston, invece, porta un brano prodotto da Federica Abbate (una autrice che di tormentoni se ne intende) e da Rocco Pagliarulo (a.k.a. Rocco Hunt). La canzone sarà esattamente quello tutti si aspettano da Ana Mena: un pezzo ballabile, fresco, allegro, con sonorità che spaziano dal dance pop ad un inatteso giro di fisarmonica. Leggi il testo di “Duecentomila Ore” di Ana Mena qui in basso.

Testi Sanremo 2022: Duecentomila Ore di Ana Mena

Duecentomila ore – Ana Mena
di R. Pagliarulo – S. Tognini – F. Abbate – R. Pagliarulo
Universal Music Publishing Ricordi/Diana/Spiraglio di Periferia – Milano – Salerno

Sola io ti aspetterò
A cena da sola
In mezzo al fumo di mille parole
Di canzoni che non hanno età
Sulla pelle il tuo sapore
Non si muove
Siamo bravi a continuare
A farci male
lo che non cercavo un ragazzo di strada
Poi mi hai distratta
Vendendomi un’altra bugia
Quando la notte arriva
M’ama non m’ama un fiore
America Latina
Un Cuba libre amore
Quando la notte arriva
Duecentomila ore
Amarsi un’ora prima
E dopo lasciarsi andar
È un’altra sera
Che se n’è andata
È questa attesa
Che è disperata
È l’aria fredda
Di una giornata
Così di fretta
Dimenticata
Quando la notte arriva
M’ama non m’ama un fiore
America Latina
Un Cuba libre amore
Quando la notte arriva
Duecentomila ore
Amarsi un’ora prima
E dopo lasciarsi andar
Quando la notte arriva
Duecentomila ore
Amarsi un’ora prima
E dopo lasciarsi andar

Il testo di “Duecentomila Ore” di Ana Mena è oramai noto da giorni ma la melodia ancora no. Per poterla ascoltare in anteprima, toccherà aspettare la prima delle cinque setale del Festival di Sanremo 2022, di scena il prossimo 1^ febbraio su Rai Uno in diretta dal Teatro Ariston.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.