Gerry Scotti a Domenica Live: si piange in diretta per la lettera a Fabrizio Frizzi


Gerry Scotti a Domenica Live: si piange in diretta per la lettera a Fabrizio Frizzi

Per la prima volta ospite di Domenica Live Gerry Scotti, almeno così ha dichiarato il conduttore entrando nel salotto di Barbara D’urso per la puntata in onda il 15 aprile 2018. Scotti è stato ospite della sua collega in quel di Domenica Live anche per lanciare il ritorno su Canale 5 di The Wall che sbarca in prima serata da questa sera e che tra l’altro, vedrà protagoniste due coppie, una di non famosi e una di famosi. E sapete chi cii sarà nella coppia di famosi? Barbara D’Urso e Simona Izzo che a loro volta faranno pubblicità al Grande Fratello in partenza martedì sera su Canale 5. 

Ma torniamo al’intervista di Gerry Scotti nella puntata di Domenica live in onda oggi su Canale 5. Il conduttore ha parlato della sua infanzia raccontando aneddoti che già conosciamo, come quello legato al momento della sua nascita. Sua mamma lo ha partorito su un tavolo! Poi però le cose si sono fatte “serie”. Gerry e Barbara D’Urso infatti hanno voluto ricordare Fabrizio Frizzi e lo hanno fatto con una lettera che è stata letta in diretta, indirizzata proprio al conduttore morto due settimane fa. 

DOMENICA LIVE 15 APRILE 2018: LA LETTERA DI GERRY SCOTTI PER FABRIZIO FRIZZI IN DIRETTA DALLA D’URSO

Ecco il testo della lettera che ha fatta commuove sia Gerry Scotti che Barbara D’Urso nella diretta di oggi di Domenica Live.

Caro amico ti scrivo e sinceramente non avrei mai pensato di scriverti le cose che sto per dire.

La nostra amicizia, la nostra familiarità, la nostra vicinanza nel mondo del lavoro ci ha sempre portato a degli scambi molto brevi ma intensi.

Piccoli ma preziosi messaggi lasciati sul telefono l’uno dell’altro in tutte le occasioni che sentivamo di doverci dire qualcosa. Tu non ci crederai ma per un curioso scherzo del destino, oppure per un istinto sovrannaturale li ho conservati tutti. Dai semplici auguri di Natale o di Pasqua ai tuoi auguri per i miei 60 anni. Alle nostre prese in giro su quanto cominciavamo i nostri programmi. “In bocca al lupo ma non esagerare perchè dall’altra parte ci sono io” mi dicevi. E per finire quelli molti stringati ma colmi di affetto quando è iniziata la tua malattia e insieme è iniziata la tua lotta per stare attaccato a questa vita. Ora che non potrai più leggere i miei messaggi ti voglio dire quanto ho ammirato la tua semplicità, la tua normalità, il tuo garbo, la tua correttezza e il tuo sorriso. E’ stupefacente perchè queste che sono le cose che ricordo di più di te, sono anche quelle che sono sulla bocca di tutti oggi. Una persona per bene, nel mondo dell spettacolo, nel nostro mondo, può ancora lasciare il segno. Tu Fabrizio il segno lo hai lasciato.

Queste le bellissime parole che Gerry Scotti ha dedicato a Fabrizio Frizzi aggiungendo per finire, che spera di poter continuare il suo lavoro trovando degli “avversari come lui”. Chiude la lettera con un abbraccio, quello che tutti noi dobbiamo a Fabrizio Frizzi. 

Gerry Scotti a Domenica Live: si piange in diretta per la lettera a Fabrizio Frizzi ultima modifica: 2018-04-15T16:48:49+00:00 da Filomena

Leggi altri articoli di News spettacolo

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.:03370960795 - iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close