Marco Di Carlo a Storie Italiane: il presunto Mark Caltagirone ha denunciato la ex manager della Prati


Nella puntata di Storie Italiane del 31 maggio 2019 si torna a parlare del Pamela Prati Gate. Protagonista questa mattina, suo malgrado, Marco di Carlo. Parliamo del manager che si è visto coinvolto in questa storia senza saperlo. Le foto di Marco di Carlo e della sua bambina sono state usate per dare un volto al sedicente Marco Caltagirone. Pamela Prati, a Verissimo, aveva mostrato proprio la foto di Mark sul suo cellulare ma in realtà quello in foto era di Carlo. La scorsa settimana Marco di Carlo era stato ospite del programma di Rai 1 e aveva raccontato come aveva scoperto tutto questo ma non aveva ancora sporto nessuna denuncia. Questa volta però le cose sono cambiate perchè sabato scorso, mentre a Verissimo andava in onda la confessione di Pamela Prati, Eliana Michelazzo sulle sue storie su Instagram, continuava a mostrare la sua foto e quella di sua figlia. La Michelazzo infatti aveva postato delle immagini con delle chat, senza rendersi conto che era ancora ben visibile l’immagine di Marco di Carlo e soprattutto quella della sua bambina. L’uomo quindi ha deciso di agire legalmente, denunciando la Michelazzo.

LE PAROLE DI MARCO DI CARLO A STORIE ITALIANE: E’ PARTITA LA PRIMA DENUNCIA

Di Carlo non riesce ancora a credere che, dopo tutte questi giorni in cui si è è parlato della sua identità e delle sue foto, ancora si usino sui social con grande superficialità le immagini sue e di sua figlia.

La conduttrice quindi gli chiede che cosa abbia provato rivedendo le foto della sua bambina: “Sono davvero molto arrabbiato, ho fatto questa diffida per non utilizzare l’immagine. Spero che si possa intervenire in maniera veloce”.

Non riesco a capire il profitto nel continuare a pubblicare le mie foto e quella di mia figlia. Abbiamo capito che c’è stata una trama, che è stata tutta una messa in scena” dice il manager che però non riesce a spiegarsi perchè si mostri ancora il suo volto e quello della sua bambina soprattutto.

La truffa è una cosa grave, è andato tutto a discapito della mia immagine e di mia figlia. Io sono stato coinvolto, tutto questo mi fa capire quanto io ho cercato di lavorare in maniera pulita con gente che lavora in tv e se lo merita senza inganni. Perchè mi hanno preso? Non ne ho idea, forse facevo al caso loro. O hanno scelto male o c’è dell’altro. Io non lo so” ha detto Marco di Carlo. La Daniele lo ha ringraziato dicendogli che ha fatto sicuramente molto bene a denunciare.

Leggi altri articoli di News spettacolo

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close