Eliana Michelazzo fiume in piena contro Pamela Perricciolo: “Sei una criminale, nasconditi”


Dopo l’uscita dell’intervista su Fanpage.it di Pamela Perricciolo, il Pamela Prati Gate e anche il Simone Coppi Drama, a questo punto, tornano in auge. Eliana Michelazzo infatti, dopo aver letto e ascoltato le parole di quella che per lei è stata per 10 anni una sorella, ha deciso di rispondere punto per punto sui social, alle accuse lanciate dalla Perricciolo. Eliana continua a ribadire di esser stata plagiata dalla sua amica e sorella, di aver fatto tutto quello che lei per 10 anni le ha chiesto. E poi inizia a tirare fuori le vere motivazioni di queste truffe: parla di video, di ricatti, di immagini, di nomi da mettere in mezzo, come se volesse avvertire anche pubblicamente la sua ex socia.

Del resto che in questa vicenda chi muoveva i fili non lo faceva solo per la gloria era chiaro a tutti. Ma sarà, come ha ricordato Eliana, la magistratura a decidere se ci sono dei reati, chi li ha commessi e perchè.

ELIANA MICHELAZZO LANCIA NUOVE ACCUSE CONTRO LA PERRICCIOLO

Eliana Michelazzo, ribadendo di esser stata plagiata per 10 anni, lancia anche delle accuse molto pesanti alla donna che per tutto questo tempo è stata al suo fianco:

Io ho vocali di un uomo che mi dice ‘senza contratto non entri in puntata’. Ti ho denunciato e continuerò a denunciarti all’infinito. […] Io ho persone che hanno fotografie tue che vai nelle sale giochi. E sai quali soldi giocavi? I miei, di Eliana, che mi facevo un mazzo così. quelli che ti davo io.
Devi curarti, perché la tua mente è diabolica. Ricordati queste parole. Ah e Pamela De Lapa? Non ce la ricordiamo? Le ho salvato la vita perché l’hai presa per il collo. Hai chiesto soldi a gente, hai fatto contratti falsi. Io spero che la magistratura dia subito un verso a tutto. 

La Michelazzo inoltre, parlando del famoso audio della nota vocale che la Perricciolo ha dato alla giornalista di Fanpage, dice di avere l’originale, non i pochi minuti estrapolati dalla sua ex collega. Spiega che lei si, era preoccupata per la storia di Simone ma solo perchè lui era un magistrato e non si poteva parlare della sua identità in televisione. Ha anche ricordato che in questa storia a mettere i soldi è sempre stata lei: pagava le cose, faceva la spesa…E ha lanciato anche altre accuse: dice di avere delle foto di Pamela mentre gioca alle slot…

E continua poi il suo lungo sfogo sui social con queste parole:

Ricordati che io ho tante cose tue dove calunni la gente e mandi video on line e fai finta di essere stata aggredita. Quindi non scherziamo Pamela, perché se vuoi la guerra, la guerra ci sarà. Vuoi metterti contro tutte le persone che hai soggiogato? Non ti conviene. Ti conviene rimanere in quella casetta, quella casina in mezzo alle montagne che sai bene tu. Quella casa lontana ci dovresti stare tanto. Inutile che vai in giro con l’avvocato. Dopo tutti i reati che hai fatto. Sei una criminale, sei una criminale vergognati.”

Come risponderà la Perricciolo a queste accuse ? Live andrà in onda anche la prossima settimana, si chiuderà con un faccia a faccia tra le due donne?

Leggi altri articoli di News spettacolo

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close