Catherine Deneuve ricoverata in ospedale: le ultime notizie dalla Francia parlano di condizioni gravi

Arriva come un fulmine a ciel sereno la notizia del ricovero in ospedale della nota attrice francese Catherine Deneuve. Amatissima anche in Italia, dove spesso è in tv per essere intervistata e raccontare quello che ha fatto nella sua lunghissima carriera, l’attrice sarebbe stata ricoverata in ospedale ieri. La notizia è stata riportata anche dall’agenzia Ansa, ma anche da tutti i principali quotidiani italiani e stranieri. In particolare, secondo le ultime notizie che arrivano proprio dalla Francia, la Deneuve, si trova al momento in ospedale a seguito di un malore. Il ricovero sarebbe giunto nelle scorse ore, precisamente nella notte fra martedì 5 e mercoledì 6 novembre.

Catherine Deneuve ricoverata in ospedale: le ultime notizie dalla Francia

Per il momento possiamo basare il nostro racconto su quelle che soo le notizie date dai media francesi; pare che l’attrice, come scrive Le Parisien, sia in “condizioni gravi” da non sottovalutare, e necessita di esami approfonditi.

La versione data da alcune persone vicine alla famiglia però sembra allontanarsi da quella data dai media. Infatti l’attrice non sarebbe in gravi condizioni. Secondo alcune fonti vicine alla famiglia, citate da BFM-TV, l’attrice avrebbe invece subito una semplice “botta di stanchezza”, a causa dei molteplici impegni di lavoro degli ultimi giorni. Al momento la Deneuve è sul set dallo scorso mese del suo ultimo film “De son vivant”.

La Deneuve non è in pericolo di vita, questo possiamo e dobbiamo sottolinearlo, ma comunque dovrà restare qualche giorno in ospedale per tutti gli accertamenti del caso.

Speriamo tutti che si tratti chiaramente solo di un banale malore e che l’attrice possa ricevere le cure del caso in ospedale dopo questo episodio di stanchezza e tornare sul set il prima possibile a fare quello che l’ha resa una stella del cinema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.