Per Cristina Chiabotto problemi con il fisco: deve restituire 2 milioni e mezzo di euro

Questa volta di Cristina Chiabotto non si parla sulle pagine della cronaca rosa. Niente notizie di gossip ma l’ex miss Italia è finita nel mirino del fisco. Le ultime notizie rivelano infatti che la bella conduttrice avrebbe forse evaso le tasse tanto da dover oggi restituire una cifra che si aggira intorno ai 2 milioni di euro.  La soubrette venderà i negozi di cui è proprietaria e ha avviato la “salva-suicidi”. Così viene chiamata la procedura di liquidazione prevista dalla legge 3 del 2012, pensata per piccoli imprenditori e liberi professionisti con problemi a sostenere le spese. Una storia quella con il fisco che inizia tra il 2008 e il 2013.  Fu “accertato un comportamento elusivo (non fraudolento) e di conseguenza ripreso a tassazione un reddito superiore rispetto a quello dichiarato”. 

CRISTINA CHIABOTTO PROBLEMI CON IL FISCO: LA CONDUTTRICE HA UN DEBITO DI 2 MILIONI DI EURO

La conduttrice, che pochi mesi fa ha sposato Marco Roscio, finendo quindi sui giornali di cronaca rosa per ben altri motivi, questa volta fa parlare per i suoi problemi con il fisco italiano. Non è la prima, questo è bene sempre ricordarlo. Il debito, stando a quanto ricostruito nel decreto del giudice supera i due milioni e mezzo di euro: per 2,1 milioni si tratta di cartelle dell’agenzia delle entrate di riscossione, l’ex Equitalia, e 252 mila euro di un debito con l’agenzia delle entrate. Ma la situazione debitoria della Chiabotto era già emersa nel 2014 .

La Chiabotto avrebbe già messo in vendita alcuni negozio di sua proprietà intestati anche a sua sorella. Avrebbe così pagato una cifra di circa 250 mila euro.

Come riporta Repubblica, la Chiabotto salderà i debiti con parte del reddito (quello fatturato nel 2018 è di 500mila euro circa); a giugno scorso no risultavano altri beni intestati a lei, beni o mezzi di proprietà. Risultava invece che la conduttrice viveva con la madre casalinga, la nonna oramai in pensione e la sorella, ancora studentessa, chiedendo le spese di mantenimento per 50mila euro annui. La situazione di Cristina però nel 2019 è cambiata, avendo sposato un famoso imprenditore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.