Zac Efron in ospedale in condizioni disperate durante il reality in Papua Nuova Guinea

Zac Efron stava partecipando al reality in Papua Nuova Guinea Killing Zac Efron e purtroppo davvero non è andata bene, l’attore ha rischiato la morte. E’ stato ricoverato in condizioni disperate in Australia, trasportato d’urgenza a Brisbane a causa di una forma di tifo o una simile infezione batterica. Un volo in aereo in cui si è temuto il peggio, le sue condizioni erano davvero drammatiche. E’ stato assistito da medici professionisti ed è stato poi ricoverato all’ospedale di guerra di St Andrews a Spring Hill. Dopo diversi giorni le sue condizioni sono apparse stabili ed è stato così trasferito negli Stati Uniti. Questo ovviamente significa che Zac Efron sta meglio. Il reality a cui teneva tanto gli è quasi costato la vita. Killing Zac Efron è un game show dove ovviamente era lui il protagonista, entusiasta di partecipare

MIGLIORATE LE CONDIZIONI DI SALUTE DI ZAC EFRON

Il nome del reality non è di buon auspicio ma Zac avrebbe dovuto solo dimostrare la sua capacità di sopravvivenza in un luogo sperduto, in questo caso in Papua Nuova Guinea. Nessuno avrebbe mai immaginato una conclusione così drammatica.

Sono entusiasta di esplorare territori che non sono nelle mappe e vivere avventure inaspettate” era stato il commento della star di High School Music prima di iniziare la sua avventura. Qualcosa è andato storto e per il 32enne c’è stato davvero il rischio di perdere la vita, come riporta il Daily Mail. Per il pubblico la messa in onda del reality Killing Zac Efron era prevista per fine giugno 2020, chissà se decideranno ugualmente di mandarla in onda. Speriamo di rivedere presto il bravissimo e affascinante attore sul set, magari in un progetto non così pericoloso come quello in cui un titolo è già un brutto indizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.