Da Pomeriggio 5 le foto di Luigi Favoloso pubblicate su Chi: si nasconde in Svizzera


Il ritrovato sodalizio tra Alfonso Signorini e Barbara d’Urso, che dopo anni hanno fatto pace, ha portato il programma a poter lanciare le anteprime della rivista Chi. Ed è successo anche oggi: nella puntata di Pomeriggio 5 in onda il 21 gennaio 2020 infatti, Barbara d’Urso ha mostrato le foto che saranno pubblicate questa settimana sulla rivista Chi. Le prime immagini di Luigi Favoloso che pare si stia nascondendo in Svizzera sin dal primo giorno dopo la sua scomparsa ( che lo ricordiamo risalirebbe al 29 dicembre 2019).

Barbara d’Urso annuncia: “Abbiamo le foto di Luigi Favoloso, saranno pubblicate sulla rivista Chi, pare che Luigi sia molto dimagrito, come vedrete nelle foto”. E nel servizio vengono mostrate appunto le foto di luigi con un piumino verde, mentre si troverebbe appunto in Svizzera. “Queste sono le prime immagini, ricordiamo che è sparito da circa 24 giorni” ha detto la conduttrice annunciando il servizio dedicato al Favoloso.

LUIGI FAVOLOSO SI “NASCONDE” IN SVIZZERA: LE FOTO DALLA RIVISTA CHI

Nel servizio della rivista Chi, si vedono delle immagini che risalirebbero ai giorni successivi a Capodanno, quindi al momento della scomparsa. Con felpa, cappuccio e occhiali da sole, Favoloso si troverebbe in un bar di Locarno, in Svizzera. Pare che stia trascorrendo proprio lì questa sua fuga, non in un posto sperduto nel deserto quindi, come qualcuno aveva ipotizzato.

Luigi viene fotografato nei pressi di questo bar e poi mentre esce e si appresta a salire in una macchina che ha la targa svizzera appunto. Non ci sono dubbi sul fatto che sia lui. Nei prossimi giorni potrebbe tornare in Italia? “Prima o poi deciderà di parlare e di farsi trovare” ha detto la conduttrice.

E voi immaginate quale sarà la prima mossa al rientro in Italia? Una bella prima serata nel salotto di Live-Non è la d’Urso non ce la toglie nessuno!

Leggi altri articoli di News spettacolo

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close