Jo Squillo vuole le quota rosa al festival: a Sanremo 2020 solo 7 donne in gara

Sanremo 2020 è tinto di rosa? Per Jo Squillo non è così, a lei non bastano le 10 donne che conducono con Amadeus portando sul palco le loro storie; la presenza di 7 grandi artiste tutte unite e stanche dell’ennesimo femminicidio, non bastano i fiori alle donne, non bastano tutti i monologhi ascoltati, non basta perché come ha annunciato a Detto Fatto lei vorrebbe le quote rosa per Sanremo. Amadeus ha voluto accanto anche una sua cara amica, Sabrina Salerno. Con lei Jo Squillo ha cantato su quel palco Siamo donne ma lei nel 2020 non c’è all’Ariston. Fa il conto delle canzoni, sono ben 24 brani in gara ma solo 7 donne contro i 17 uomini, quindi non è il festival delle donne, non vuole così il festival, anzi usa il plurale “non lo vogliamo così”. A Bianca Guaccero racconta che  pur essendo contro le quote rosa oggi crede sia giusto che la Rai obblighi che ci sia l’assoluta parità: se in gara ci sono 7 uomini ci devono essere anche 7 donne. Un discorso che mette i brividi se diventa tutto così schematico.

LA RISPOTA DI SABRINA SALERNO SULLA PRESENZA – ASSENZA DI JO SQUILLO A SANREMO 2020

Sono 24 le canzoni in gara, 17 uomini e 7 donne. Non è il Festival delle donne, non lo vogliamo così. Io sono contro le quote rosa a parole, ma oggi credo che sia giusto fare un appello alla Rai, che nel prossimo regolamento debba obbligare che ci siano 7 donne e 7 uomini, che ci sia la parità”. Ha aggiunto che non è possibile che sIano solo tre canzoni scritte da donne e solo un direttore d’orchestra donna. La polemica è servita.

SABRINA SALERNO RACCONTA COSA C’E’ DIETRO LE SCALE DI SANREMO 2020

Forse ci rimane un po’ male quando Sabrina Salerno alla domanda se avrebbe voluto accanto Jo in questo Sanremo ha risposto: “A cantare Siamo donne sì ma qua sono in un’altra veste che è totalmente diversa e che mi diverte moltissimo, condurre il festival insieme ad Amadeus che mi ha voluto fortemente. E’ il festival delle donne”. Una contro l’altra? No, siamo donne!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.