Nicola Porro positivo al coronavirus: Quarta Repubblica a rischio sospensione

L’Adnkronos ieri dava in anteprima la notizia della positività di una persona all’interno della redazione de Le Iene e oggi, comunica, con altrettanta tempestività un’altra notizia. Pare, secondo le fonti dell’agenzia stampa, che poche ore fa anche Nicola Porro abbia fatto il tampone per verificare la sua positività al coronavirus. Secondo quanto si apprende, sarebbe risultato positivo. Il giornalista, al momento impegnato nella conduzione del programma Quarta Repubblica su Rete 4, sarebbe quindi risultato positivo al test per il nuovo coronavirus. Secondo quanto riferisce l’Adnkronos, la trasmissione di Rete 4 al momento sarebbe stata sospesa, per almeno due settimane.

NICOLA PORRO POSITIVO AL CORONAVIRUS: LE ULTIME NOTIZIE

A quanto apprende l’Adnkronos Nicola Porro, conduttore di “Quarta Repubblica”, è risultato positivo al tampone del Coronavirus. Per questo motivo la trasmissione questa sera su Rete 4 non andrà in onda.

Due ore fa Nicola Porro sui social aveva pubblicato un video per parlare con le persone che lo seguono proprio del coronavirus ma non aveva dato nessuna notizia circa le sue condizioni di salute. Proprio all’inizio del video, il giornalista, tossisce.

Il conduttore in ogni caso, al momento non ha ancora confermato o smentito la notizia che è stata battuta un’ora fa dall’Adnkronos.

La trasmissione di Nicola Porro dovrebbe andare in onda oggi 9 marzo 2020. Al momento Mediaset non ha rilasciato nessun comunicato ufficiale in merito. Restiamo quindi in attesa di ulteriori notizie.

Intanto si ferma invece Le Iene che non andrà in onda per due settimane.

Ed ecco l’aggiornamento con il comunicato stampa di Mediaset

Al posto di Quarta Repubblica quindi, stasera su Rete 4 una edizione speciale del programma condotto dalla Palombelli del quale Porro sarà ospite in collegamento da casa sua.

La decisione di Mediaset è quella di mettere anche in isolamento tutte le persone entrare in contatto nelle ultime ore con il conduttore come si legge sul comunicato stampa.

Il nostro in bocca al lupo al conduttore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.