Tom Hanks e sua moglie positivi al coronavirus: il figlio Chet spiega come stanno

In queste ore la notizia che arriva dall’Australia, dove al momento Tom Hanks e sua moglie si trovano, sta facendo il giro del web. Migliaia le persone che si chiedono come stia l’attore e quali siano anche le condizioni di salute di sua moglie, dopo che proprio Tom ha annunciato via social, che entrambi erano risultati positivi al nuovo coronavirus.

L’attore ha spiegato con poche semplici parole quello che è successo: lui e sua moglie non si sentivano bene, pensavano a una influenza ma poi hanno fatto i tamponi e hanno scoperto di avere il coronavirus. Ci tengono però a rassicurare tutti: stanno bene, stanno seguendo tutti i divieti del caso e sono in quarantena. Il figlio di Tom Hanks, via social, ha aggiunto qualche dettaglio in più spiegando come stanno oggi i suoi genitori in un video pubblicato su Instagram.

TOM HANKS E SUA MOGLIE POSITIVI AL CORONAVIRUS: PARLA IL FIGLIO

Ecco le parole di Chet Hanks:

Sì, è vero. I miei genitori hanno il coronavirus. Folle. Sono entrambi in Australia al momento perché mio padre sta girando un film laggiù ma ho appena parlato con loro al telefono. Stanno entrambi bene, non sono nemmeno così malati. Non sono preoccupati, non si stanno muovendo ma stanno prendendo tutte le necessarie precauzioni per la loro salute, ovviamente“.

TOM HANKS POSITIVO AL CORONAVIRUS: LE PAROLE SUI SOCIAL

Ed ecco invece il messaggio che Tom ha deciso di condividere con tutti i suoi fans ( pensiamo che solo su twitter ha ben 16 milioni di followers)

 “Ciao gente. Rita e io siamo quaggiù in Australia. Ci sentivamo un po’ stanchi, come se avessimo il raffreddore e alcuni dolori muscolari. Rita aveva dei brividi che andavano e venivano. Anche lieve febbre. Per fare le cose per bene, com’è necessario nel mondo in questo momento, abbiamo fatto il test per il Coronavirus ed è risultato positivo. Bene adesso. Cosa fare in seguito? Il personale medico ha protocolli che devono essere seguiti. Gli Hanks verranno testati e isolati per tutto il tempo necessario per la salute e la sicurezza pubblica. Non si può far altro se non avere un approccio giorno per giorno, no? Vi terremo aggiornati. Prendetevi cura di voi! Hanx!“.

In bocca al lupo e auguri di pronta guarigione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.