Fiordaliso e suo papà a Live-Non è la d’Urso: guariti ma con il cuore pieno di dolore per la mamma

Nella puntata di Live-Non è la d’Urso in onda ieri 19 aprile 2020, Fiordaliso è stata nuovamente ospite per raccontare la sua esperienza nella battaglia contro il coronavirus, che ha portato via la sua mamma. La cantante è guarita e sta meglio ma per la prima volta nel programma di Canale 5 parla anche il signor Auro, il padre di Fioraliso. Come saprete, è stata la stessa cantante a raccontare la sua vicenda, anche il papà di Fiordaliso si è ammalato ma per fortuna sta meglio ed è sulla strada della guarigione.

Pochi giorni fa Fiordaliso aveva dato la bella notizia: tampone negativo e quindi è guarita dal Covid-19. La cantante ospite a Live non è la d’Urso: “Sono 3 giorni dal giorno in cui mi hanno annunciato il tampone negativo. Ora aspettiamo il tampone di mio padre. Ha 91 anni“.

Auro, padre della cantante infatti è collegato dalla sua stanza dove ora si trova in autoisolamento. C’è sicuramente gioia nell’apprendere di Fiordaliso ma il dolore per la morte di sua moglie è troppo grande: “Non doveva andare via lei, sarei dovuto scomparire io“. Parole forti che lasciano il segno.

IL PAPA’ DI FIORDALISO A LIVE: GUARITO DAL COVID19 MA DISTRUTTO PER LA MORTE DI SUA MOGLIE

Il papà della cantante ha raccontato come pensa di essersi ammalato:

E’ stata mia moglie a trasmettermi il virus, aiutavo lei. Ad un certo punto non son più riuscito a respirare e mi si è alzata la febbre. Per fortuna ho fatto 20 giorni di ricovero e ora mi dicono di esser guarito. Per precauzione però è meglio che mi tenga lontano da mia figlia e quindi sto in autoisolamento. Bisogna combattere, piano piano e con calma.

Fiordaliso spiega che lei e il suo papà vogliono lanciare comunque un messaggio: bisogna lottare anche stando a casa, anche se si è anziani perchè il mostro può essere sconfitto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.