Filippo Nardi senza soldi: senza bonus e in cerca di lavoro in un supermercato

Anche Filippo Nardi tra le persone che piangono miseria. La vita è davvero strana. Non abbiamo motivo di dubitare che Filippo Nardi, come milioni di italiani e milioni di persone nel mondo non viva un momento semplice. Non solo perchè ha avuto il coronavirus e non è stato curato ma ha affrontato questo dramma da solo, ma anche perchè i lavori che probabilmente avrebbe dovuto fare, sono stati cancellati. Lo racconta lui stesso in una intervista durante la quale spiega che ha fatto richiesta del bonus per le partite Iva e che cerca anche lavoro come corriere a Milano, o magari in un supermercato. E’ bizzarro però che il Nardi faccia queste richieste perchè lo abbiamo visto nelle ultime puntate di Detto Fatto, dobbiamo quindi immaginare che per la Rai lavori gratis o abbia un semplice rimborso spese? Oppure dobbiamo pensare che le serate pubblicizzare sulle sue pagine instagram siano frutto di collaborazioni gratuite e non percepisca neppure un euro? Ce lo chiediamo perchè negli ultimi tre mesi, di lamentele se ne sono sentite, e anche tante e spesso la gente “comune” che non riesce davvero ad arrivare a fine mese, legge con disgusto questo genere di interviste.

Ma noi chiaramente non abbiamo motivo di credere che le lamentele del Nardi non siano reali per cui condividiamo il suo appello e le sue parole nell’intervista durante la quale, spiega appunto, come sia complicata la situazione che sta vivendo, e gli auguriamo di tornare in pista il prima possibile.

LO SFOGO DI FILIPPO NARDI: SENZA LAVORO E SENZA BONUS

Tutti pensano che noi navighiamo nell’oro ma non è così”Filippo Nardi, ex concorrente del “Grande Fratello” (seconda edizione) e dell'”Isola dei Famosi” (nel 2018) si sfoga in una intervista a Settimanale Nuovo: “Ho avuto i sintomi del coronavirus. Ora sono senza lavoro e non mi hanno nemmeno concesso il bonus da 600 euro…”.

Ho fatto richiesta per il bonus da 600 euro per le partite iva, ma non è arrivato nulla. Avrei preso volentieri quei soldi perché in questo momento mi sono stati cancellati tutti i lavori e le mie entrate sono a zero“ ha detto Filippo Nardi.

View this post on Instagram

Caro @filipponardiofficial, parla come ti vesti 😂 Come un bitontino in versione british dandy! 🇬🇧 #dettofattorai

A post shared by Detto Fatto (@dettofattorai) on

Volevo cercare lavoro a Milano come corriere o nei supermercati, ma non ci sono possibilità. Salute a parte, il disastro vero comincia adesso, ci sarà chi morirà di fame e non di coronavirus e purtroppo l’agonia sarà più lenta” ha concluso il Nardi nella sua intervista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.