Carlo Conti ricoverato in ospedale: le sue condizioni non sono compatibili con l’isolamento domiciliare

Era iniziata con un tampone positivo la battaglia di Carlo Conti al covid 19. Nessun sintomo e anche la voglia di lavorare per dare un messaggio positivo a tutte le persone che lo amano e che hanno anche contratto il virus. Ma nel giro di una settimane le cose sono cambiate. Venerdì scorso il conduttore era in casa, al timone di Tale e quale show con una impeccabile condizione. Secondo quanto riferisce invece Repubblica, questa mattina Carlo Conti è stato ricoverato all’ospedale fiorentino di Careggi nel reparto malattie infettive.

CARLO CONTI RICOVERATO IN OSPEDALE: LE ULTIME NOTIZIE

Il conduttore è affetto da Covid e, nonostante le sue condizioni non siano gravi, sono state giudicate non più compatibili con l’isolamento a casa” si legge sull’edizione on line di Repubblica. In una settimane le cose sono praticamente precipitate, anche se è bene ricordare che il conduttore è stato ricoverato ma non si troverebbe in un reparto di intensiva o sub intensiva. I medici seguono tutte le persone positive nel loro decorso medico e a quanto pare, nel caso del conduttore di Rai 1, la decisione sarebbe stata quella di un ricovero. Pochi giorni fa Carlo dai social aveva fatto sapere che le sue condizioni erano purtroppo peggiorate.

TALE E QUALE SHOW IN ONDA STASERA SU RAI 1 CON UNA CONDIZIONE SPECIALE

Si era già deciso qualche ora fa, che la puntata di Tale e quale show in onda oggi 6 novembre 2020 sarebbe andata in onda senza Carlo Conti. La conduzione della puntata di questa sera è stata affidata ai giudici del programma. Speriamo davvero di poter vedere Carlo, anche magari con un video messaggio perchè significherebbe che sta bene e che le sue condizioni non sono preoccupanti.

Gli facciamo un grande in bocca al lupo con la speranza che possa tornare il prima possibile a casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.