Rob Cohen respinge le accuse di Asia Argento, si accendono i riflettori e c’è chi trema (Foto)

L’autobiografia di Asia Argento non è ancora uscita, potremo leggerla da domani, ma le accuse contro Rob Cohen sono già arrivate a destinazione (foto). Ne parlano tutti, era prevedibile che le dichiarazioni di Asia Argento, le accuse di violenza contro il regista avrebbero fatto il giro del mondo fino ad arrivare ad accendere i riflettori. Dopo l’intervista al Corriere della Sera e l’intervista a Verissimo è People a interpellare Cohen. Lui nega, le accuse di Asia sarebbero false e il regista non può che tremare e a questo punto ci chiediamo se non ci siano anche altri che temono conseguenze. E’ recente lo tsumani del dopo Weinstein. Ma cosa ha risposto Rob Cohen e perché l’attrice, che ancora una volta parla dopo tanti anni, ha deciso di farlo solo adesso? La storia si ripete, inizia un nuovo incubo ma la Argento questa volta sembra ancora più forte, ben consapevole di cosa sta per accadere.

LA RISPOSTA DI ROB COHEN ALLE ACCUSE DI ASIA ARGENTO

Lei conferma tutto, domani esce la sua autobiografia e non ha intenzione di fermarsi, è tutto scritto. “Il signor Cohen nega categoricamente l’accusa di aggressione da parte di Asia Argento nei suoi confronti e la definisce assolutamente falsa” è il comunicato firmato dal portavoce di Cohen. “Quando lavoravano insieme avevano un ottimo rapporto di lavoro e il signor Cohen la considerava un’amica, quindi questa affermazione risalente al 2002 è sconcertante, soprattutto considerando quanto è stato riferito di lei negli ultimi anni”.

L’accusa è che Cohen ha drogato e violentato Asia Argento nel 2002. E’ la prima volta che la Argento ne parla, l’ha fatto adesso perché non è semplice ricordare, raccontare, accusare. Non voleva tornare in quel vortice ma altre due donne hanno già accusato il regista 71enne, una è la figlia di Cohen. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.