La lite tra Alba Parietti e Selvaggia Lucarelli si sposta in aula

In vita mia non ho mai fatto causa a nessuno, non sono mai entrata in un aula di tribunale. Mi ha dato fastidio quello che ha mistificato” queste sono state le parole di Alba Parietti ai giornalisti che erano davanti all’aula del tribunale curiosi di conoscere quello che sta succedendo. Tutto è iniziato, anche se qualcuno non lo ricorderà più, nel 2017 a Ballando con le stelle. Alba partecipava al programma di Rai 1 in veste di concorrente mentre la Lucarelli era membro della giuria; tra le due c’è stato un faccia a faccia molto acceso in una puntata, ma non solo. Gli scontri non sono mancati e alla fine, messe giù le palette, la cosa si è spostata in altre sedi, quelle di un tribunale.

Stando però alle parole di Alba, lei avrebbe voluto mettere fine a questa storia prima. Le cose però sarebbero andate in modo diverso.

Selvaggia Lucarelli si è presentata in aula difesa dal legale Lorenzo Puglisi e la Parietti con l’avvocato Gian Filippo Schiaffino.

Lo sfogo di Alba Parietti per la querelle con Selvaggia Lucarelli

La Parietti ha rilasciato queste dichiarazioni: “Questa storia l’ha vista tutta Italia e lei la racconta in modo diverso. Vorrei ricordare che la querela l’ha fatta lei e io le sono dovuta andare dietro, per quanto mi riguarda questa storia poteva essere chiusa anni fa. Anzi per me non era mai cominciata. Sono state dette cose pesanti, che sono vecchia, finita e che non ho mai lavorato. Questi non sono punti di vista, ma sono offese profonde. Qualsiasi essere umano sarebbe ferito da quelle frasi”.

Qui il video di uno degli scontri tra Selvaggia e Alba

Non ci resta che attendere il responso di questa storia, per i più curiosi ovviamente, che hanno a cuore anche le vicende di gossip che si portano avanti da anni…E forse è proprio vero che bisognerebbe lasciare che i giudici si occupino di cose ben più importanti di uno scontro televisivo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.