Un anno di dolorosi addii: i lutti nel mondo dello spettacolo nel 2021

un anno di addii

 Ogni anno il 31 dicembre, si fanno i conti con quello che è stato, con le gioie ma anche con i dolori che l’anno ha portato. Bilanci, propositi ma anche dolori. Gli addii, i lutti vissuti, il dolore che ha colpito tantissime famiglie. Il 2021 ha visto morire in tutto il mondo milioni di persone a causa del covid 19. Poi ci sono gli addii che fanno più parlare, quelli delle persone note, delle celebrità. Chi ci ha lasciato per via dell’età, chi è morto drammaticamente, chi è venuto a mancare a causa di una brutta malattia. Anche il 2021 ci ha portato via persone care, famose o meno famose. Da Lina Wertmuller alla grandissima Raffaella Carrà, passando per Franco BattiatoMilvaChick Corea e Carla Fracci. L’Italia e il mondo intero, hanno perso tante persone.

Il 31 dicembre per l’Italia è stato segnato tra l’altro anche dalla drammatica notizia della morte di Paolo Calissano, che si sarebbe tolto la vita nella sua casa di Roma.

Gli addii del 2021 nel mondo delle celebrità: chi ci ha lasciato

Il cinema piange due grandissimi protagonisti, la nostra italiana Piera Degli Espositi e Jean Paul Belmondo.Restando nel mondo del cinema italiano non possiamo non ricordare Libero de Rienzo, morto giovanissimo probabilmente a causa di una overdose. Destino crudele anche per Rossano Rubicondi, che ci ha lasciato a soli 49 anni. Stava lottando contro una brutta malattia e si è spento mentre era da solo nella su casa di New York.

Ma sono tante le persone celebri alle quali abbiamo detto addio in questo ultimo anno: ricordiamo Gian Piero Galeazzi, Toni Santagata, Elio Pandolfi e ancora, Raoul Casadei che ha lottato contro il covid 19 ma che non ce l’ha fatta.

Gianfranco D’Angelo, Nicoletta Orsomando sono altri due grandissimi della televisione e del mondo dello spettacolo italiano. Impossibile non citare, purtroppo, Michele Merlo, l’ex protagonista di Amici morto giovanissimo a causa di una leucemia fulminante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.