E’ morta Liliana De Curtis, la figlia di Totò

morta liliana de curtis

E’ morta la figlia del grande Totò, è morta Liliana De Curtis. E’ lei che ci raccontava dell’attore, è lei che onorava la sua memoria con la sua presenza, aggiungendo ogni volta un dettaglio in più. Aveva partecipato anche a film come Orient express e San Giovanni decollato ma da questa mattina non c’è più. Liliana De Curtis è morta nella sua casa di Roma, aveva 89 anni, era nata il 10 maggio del 1933 nella Capitale, era la figlia di Totò e Diana Rogliani. Già ad iniziare dal nome che l’attore napoletano scelse per lei c’è una storia da raccontare. Un nome scelto dal padre per ricordare per sempre Liliana Castagnola a cui lui era stato legato e che si suicidò per lui, per l’amore che lei continuava a provare e che la faceva soffrire.

Liliana De Curtis è morta questa mattina, aveva 89 anni

Non si conosce ancora la data dei funerali di Liliana De Curtis, si terranno a Napoli. Con lei va via un pezzo importante della storia di Totò, anche se di lui in tanti continueranno a parlare, ma la presenza di sua figlia in tv, agli eventi non avranno più lei protagonista attenta nel ricordare tutto di suo padre.

Attrice di teatro, scrittrice, tanti i lavori dedicati a suo padre, tra questi il libro Ogni limite ha una pazienza con la collaborazione di Matilde Amorosi e Miele. E ovviamente libri biografici tra cui Malafemmena pubblicato nel 2009. Tante le manifestazioni in Italia in memoria di Totò con la presenza di Liliana. La sua vita non è sempre stata semplice, il dolore più grande la morte della figlia il 6 dicembre del 2011: Diana è morta dopo una lunga malattia, le sue ceneri sono al cimitero di Santa Maria del Pianto dove è tumulato anche Totò.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.