Memo Remigi ferito dall’indifferenza di Serena Bortone

Memo Remigi al Corriere della Sera racconta cosa è accaduto con Serena Bortone dopo il licenziamento per la molestia a Jessica Morlacchi
MEMO REMIGI serena bortone

E’ al Corriere della Sera che Memo Remigi spiega come sta dopo la famosa puntata di Oggi è un altro giorno del 21 ottobre, dopo quel gesto che non avrebbe mai dovuto fare. Ne è consapevole ma lo ha capito solo dopo il licenziamento e Memo Remigi spiega il motivo. Non ha sentito Jessica Morlacchi, non ha ricevuto nemmeno una parola da Serena Bortone. Gli sembrava indelicato chiamare la cantante che ha condiviso per lungo tempo con lui il salotto del pomeriggio di Rai 2 ma si aspettava un passo da parte della conduttrice, sempre in nome dell’amicizia che li legava. “Ho chiesto scusa e lo ribadisco qui. Scusa a Jessica Morlacchi, scusa a Serena Bortone, scusa alla Rai. Tuttavia, non mi aspettavo una reazione del genere e soprattutto con queste modalità”. Nessuno ha avvisato Memo Remigi che sarebbe rimasto per sempre fuori dal programma, ha saputo tutto come il pubblico, guardando la tv, ascoltando Serena Bortone che comunicava ai telespettatori che lui aveva violato il codice etico della Rai.

Memo Remigi: “Stimo profondamente Serena Bortone”

“Penso sarebbe stato giusto chiamarmi e dirmi: “Lei ha fatto una fesseria, dobbiamo prendere provvedimenti”. Io non ho in mano neanche nulla di scritto”.

Stima profondamente Serena Bortone, usa queste parole Remigi e aggiunge: “Serena è una grande professionista, e capisco dovesse agire così. Umanamente, visto il nostro rapporto, mi è dispiaciuto solo non ricevere una telefonata da lei per chiarirci. Ho solo dell’amarezza perché abbiamo lavorato bene per anni. Avrei preferito una telefonata dove me ne diceva di tutti i colori, ma l’indifferenza ferisce di più”.

Non avrebbe mai immaginato imbarazzo da parte di Jessica Morlacchi: “In due anni non mi ha mai dato questa idea, davvero. Eravamo proprio compagnoni. Se solo mi avesse fatto intendere imbarazzo, probabilmente non mi sarei spinto a uno scherzo così idiota e soprattutto mi sarei scusato immediatamente”.

Si rivolge alla Bortone: “Ti guardo sempre in tv, non ho perso una puntata e continuerò a seguire il programma fino alla fine”. A Jessica Morlacchi dice: “Sono mortificato. Se posso fare qualcosa sono qui”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.