Lo sfogo di Massimiliano Gallo, che toglie un po’ di sassolini dalle scarpe

Massimiliano Gallo finalmente può dire tutto, il suo sfogo sui commenti sulla moglie e sugli attori salottieri
Massimiliano gallo oggi

Massimiliano Gallo su Oggi racconta del passato, dei provini, della gavetta fin troppo lunga, degli attori salottieri; del presente, di sua moglie e di un’Italia che è ancora maschilista. Massimiliano Gallo ha il dono di raccontarsi anche mentre spiega il suo punto di vista o, come in questo caso, si toglie un po’ di sassolini dalle scarpe. Sassolini ne ha tanti, troppi gli anni in cui ha visto attori girare così tante fiction in due anni e poi sparire quando sono scomparsi i loro “padrini politici”. Possiamo immaginare quanto amaro ha dovuto ingioiare, lui che non è di certo attore e artista vero da Vincenzo Malinconico ma da ben prima. Massimiliano Gallo il successo che immagina e a cui aspira è quello che ha realizzato Gianni Morandi. E’ lui uno dei suoi miti nel mondo dello spettacolo, talento vero e la capacità di mettere insieme ancora oggi ben cinque generazioni.

Massimiliano Gallo non dimentica

“Vado a Roma per un progetto Rai importante. Non faccio in tempo ad arrivare che il responsabile del casting mi congeda: ‘Massimiliano, che bello che sei venuto, allora ci vediamo…’. E io: ‘Come ci vediamo? Devo fare il provino, mi avete mandato una sinossi, l’ho imparata’. E lui: ‘Che ti devo dire, è tutto fatto'”. Non c’è altro da aggiungere ma Gallo lo fa e parla degli attori salottieri.

Oggi ha le sue meritate soddisfazioni ma è una popolarità pericolosa, perché le fan possono essere molto invadenti. Ammette che è bello essere riconosciuto e ammirato ma è anche spiazzante. Per gestire tutto questo confida che è andato con la moglie da una psicologa. E della sua meravigliosa moglie, Shalana Santana, che ha sposato un mese fa, racconta una cosa che gli fa dire che l’Italia è un Paese maschilista senza ritegno. “Stiamo insieme da sette anni e mezzo, Shalana è la persona più pura che ho conosciuto. E’ più giovane di me, faceva la modella, è brasiliana… In questo Paese, che è maschilista senza appena dici ‘ex modella brasiliana’, tutti ti dicono: ‘Ah, ti ha incastrato’, ‘Ma faceva l’escort?’. Questo modo di pensare mi manda ai pazzi, perché ho una figlia di 20 anni e perché Shalana è di una purezza disarmante. La sua energia mi ha rimesso in sesto e ha imparato persino a fare il ragù alla napoletana”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.