Agnese e Serena, ritrovate a Roma le due sedicenni

Sono state ritrovate la sera del 20 gennaio 2011 le due ragazze , scomparse da Reggio Emilia da qualche giorno. Si trovavano a Roma. Un passante le ha viste su un marciapiede in evidente stato confusionale. Nonostante i segni apparenti le due ragazze non hanno subito nessuna violenza. Erano ricoperte di sangue sul volto e sui polsi ma molto probabilmente si tratta di ferite superficiali. Si ipotizza il fatto che le due ragzaza abbiano inscenato i maltrattamenti per giustificare la loro fuga.

Questa la testimonianza di un uomo che ha visto ieri a Roma nel quartiere Centocelle le due ragazze:

Abbiamo visto due ragazze attraversare la strada barcollanti che chiedevano aiuto ; venivano da un giardinetto di fronte ai palazzi. Erano entrambe scalze e sporche, una di loro era sporca di sangue in faccia e sui polsi. Indossavano pantacollant e magliette. Sembravano in stato di choc, erano molto alterate, sembrava non sapessero neanche di trovarsi a Roma. Ad un certo punto si sono accasciate dietro un cassonetto”.

 

One response to “Agnese e Serena, ritrovate a Roma le due sedicenni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.