Piacenza, 90enne uccisa: orribili novità


Flash news -Giovanni Badalotti, l’uomo che due giorni fa dopo aver tentato di usare violenza su una anziana donna di 91 anni, ha poi deciso di ucciderla spingendola giù dal balcone, sarebbe stato arrestato subito dopo l’omicidio perchè filmato mentre occultava il cadavere della povera vittima. Badalotti, dopo aver consumato il crimine, ha caricato il corpo di Stella Paroni su una carriola dirigendosi poi nei pressi di un canale sito nelle campagne limitrofe, deciso a eliminare ogni traccia del misfatto.

Durante il tragitto, però, l’uomo non si è reso conto di essere stato ripreso da alcune telecamere di sorveglianza le cui registrazioni sono state prontamente affidate nelle mani degli inquirenti. Al momento dell’arresto, Badalotti, messo di fronte alla prova schiacciante che lo incastrava e lo accusava senza ombra di dubbio della commissione del reato, non ha potuto far altro che confessare tutto ciò che aveva posto in essere, dalla violenza fino all’omicidio. Se non altro, il corpo della povera Stella Paroni ora potrà riposare in pace e con una degna sepoltura.

Giselda Cianciola


Leggi altri articoli di News e Cronaca

1 commento per “Piacenza, 90enne uccisa: orribili novità”

  1. 23 Marzo 2011

    […] orribili novità – L’assassino sarebbe stato arrestato subito dopo l’omicidio perchè filmato mentre occultava il cadavere della povera […]

    Commenta l'articolo


    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Riscontrata interferenza con Ad Blocker

    Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

    Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

    Grazie per il supporto, buona lettura!

    Close