Lodi, il cadavere fatto a pezzi è di una donna

Flash news- Un cadavere smembrato è stato trovato a lato del fiume Lambro a Orio Litta (Lodi) accanto a un cassonetto dei rifiuti. La segnalazione è arrivata alle forze dell’ordine da un ciclista che stava percorrendo la via Francigena.

Il corpo fatto a pezzi, probabilmente è di una donna, ed è stato trovato venerdì mattina sulla riva lodigiana del fiume Lambro.

La macabra scoperta è stata fatta intorno alle 11.30 da un ciclista che stava percorrendo, all’altezza del comune di Orio Litta, la strada provinciale 234 che attraversa le province di Lodi e Pavia. Sulla riva i carabinieri e la polizia, intervenuti immediatamente, hanno trovato il corpo, sezionato quasi chirurgicamente: staccati gambe e braccia, diviso in due il tronco all’altezza del bacino. Mancano le mani e la testa della vittima.

Sul posto sono intervenuti il reparto operativo del comando provinciale dei carabinieri di Lodi con il sostituto procuratore Caterina Centola e il procuratore capo facente funzioni Gian Luigi Fontana. Dalle prime indiscrezioni sembra che la vittima sia stata uccisa altrove, e che in seguito il corpo smembrato sia stato abbandonato sulla riva del fiume.

Giusy Cerminara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.