Lodi, il cadavere fatto a pezzi è di una donna

Flash news- Un cadavere smembrato è stato trovato a lato del fiume Lambro a Orio Litta (Lodi) accanto a un cassonetto dei rifiuti. La segnalazione è arrivata alle forze dell’ordine da un ciclista che stava percorrendo la via Francigena.

Il corpo fatto a pezzi, probabilmente è di una donna, ed è stato trovato venerdì mattina sulla riva lodigiana del fiume Lambro.

La macabra scoperta è stata fatta intorno alle 11.30 da un ciclista che stava percorrendo, all’altezza del comune di Orio Litta, la strada provinciale 234 che attraversa le province di Lodi e Pavia. Sulla riva i carabinieri e la polizia, intervenuti immediatamente, hanno trovato il corpo, sezionato quasi chirurgicamente: staccati gambe e braccia, diviso in due il tronco all’altezza del bacino. Mancano le mani e la testa della vittima.

Sul posto sono intervenuti il reparto operativo del comando provinciale dei carabinieri di Lodi con il sostituto procuratore Caterina Centola e il procuratore capo facente funzioni Gian Luigi Fontana. Dalle prime indiscrezioni sembra che la vittima sia stata uccisa altrove, e che in seguito il corpo smembrato sia stato abbandonato sulla riva del fiume.

Giusy Cerminara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.