Foggia, trovati due cadaveri in un vagone ferroviario

Flash News – La scorsa notte, nella stazione di Foggia, sono stati ritrovati i cadaveri di due cittadini stranieri in avanzato stato di decomposizione. A fare la macabra scoperta ed avvisare le forze dell’ordine, sono stati alcuni clochard che solitamente la notte popolano quei convogli in disuso, per rifugiarsi dal freddo pungente. I corpi sono stati scoperti in un vagone ferroviario abbandonato, nello scalo merci della stazione di Foggia. Ma quando è stato dato l’allarme si pensava che il cadavere fosse solo uno, solo nel corso dell’ispezione della scientifica, si scoprirà che i corpi erano invece due, come detto prima, in avanzato stato di decomposizione.

Gli investigatori al lavoro sul ritrovamento dei cadaveri, al momento non escludono nessuna ipotesi sui motivi delle morti. Ricordiamo che un anno fa, nella stessa zona, furono ritrovati altri due corpi, appartenenti a due senzatetto, ci cui uno morto per cause naturali e un altro invece è morto dopo esser stato pestato.

Sara Moretti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.