Delitto Carmela Rea, scopriamo le ultime notizie

Delitto Carmela Rea, ultime notizie-E’ in corso un nuovo sopralluogo nel bosco in cui è stato ritrovato il cadavere di Carmela Melania Rea, la donna di appena 29 anni che lunedì 18 Aprile era scomparsa, nel pomeriggio, da Colle San Marco di Ascoli Piceno e che è stata ritrovata assassinata due giorni dopo, il 20 Aprile, sempre nel pomeriggio, in un bosco a Ripe di Civitella, provincia di Teramo.

Adesso quel bosco potrebbe rivelare importanti verità. Per questo motivo gli inquirenti stanno svolgendo un accurato sopralluogo, con l’ausilio di unità cinofile specializzate, nella speranza di ritrovare oggetti importanti. I funerali della giovane potrebbero essere fissati per il prossimo martedì.

Dalle ultime notizie, si è appreso che Carmela Melania Rea potrebbe essere stata uccisa proprio nel posto in cui è stato trovato il cadavere, in quanto nel Bosco delle Casermette, in provincia di Teramo, gli investigatori, con l’aiuto di un cane del soccorso alpino, hanno trovato alcune tracce biologiche che potrebbero essere prova di una colluttazione avvenuta tra la donna e l’assassino, poco prima dell’uccisione della ventinovenne. A Ripe di Civitella, nel Bosco delle Casermette, inoltre, pare che sia stato ritrovato anche un orecchino appartenente alla vittima. E’ stato inoltre confermato dalla scoperta di nuove tracce di sangue, l’uso sul posto di un’arma da taglio per infierire le ferite alla donna.

Ancora non si riesce a capire chi possa essere stato a compiere questo folle gesto, anche se non si esclude la pista del serial killer: questo delitto ha molto in comune con un altro giallo: quello della donna trovata lo scorso gennaio uccisa in un bosco poco distante da quello di Colle San Marco. Inoltre, le due donne si somigliavano molto.

Sm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.