Sarah Scazzi ultime notizie, supertestimone descrive la “scena terribile”

Le indagini sul delitto di Avetrana, che vede protagonista una ragazzina 15 enne, Sarah Scazzi, sembrano essere a un punto fermo da diversi mesi: per l’uccisione della piccola Sarah sono indagati Michele Misseri e la figlia Sabrina, rispettivamente zio e cugina della piccola Sarah. Vediamo le ultime notizie.

Non si riesce a capire se i due sono coinvolti davvero nell’omicidio e che parte avrebbero avuto nell’uccisione di Sarah Scazzi, in quanto zio Michele Misseri ha dato troppe versioni diverse nel corso degli ultimi mesi, e molte volte le versioni erano anche discordanti tra loro. A dare una svolta nel delitto di Avetrana dovrebbe arrivare un super testimone, magari qualcuno che è rimasto nell’ombra per paura, ma che sa o ha visto qualcosa.

Lo scorso 8 Maggio avevamo parlato di un commerciante di Avetrana che avrebbe assistito ad una scena che lui stesso ha definito “terribile. Adesso Giovanni, questo il nome del commerciante, ha parlato ai microfoni di Pomeriggio 5, dichiarando che quello che ha detto qualche tempo fa è un ricordo annebbiato: non ricorda se effettivamente ha visto qualcosa o lo ha solo sognato. Infatti nelle sue dichiarazioni al programma pomeridiano condotto da Barbara D’Urso ha affermato che non può raccontare quello che ha sognato perchè sono delle informazioni di riservatezza in mano agli inquirenti. Ha aggiunto però di non essere sicuro che fosse un sogno o meno, ma che ha “visto” Sarah scappare e presa in macchina da qualcuno.

All’inzio il commerciante di Avetrana, un fioraio, aveva dichiarato di aver visto questa scena agli inquirenti. Ma dopo ha creduto di averla sognata, per questo motivo è stato registrato anch’egli nel registro degli indagati, per falza testimonianza. Il fioraio di Avetrana ha aggiunto che anche se annebbiato, questa informazione è vera, e  che in questo momento è anche molto arrabbiato con la procura perchè gli avevano dato delle riservatezze e invece poi le notizie sono uscite da loro. Chi ha caricato Sarah, aggiunge Giovanni, potrebbe essere uno della famiglia.

Ha insistito dicendo anche che di questo sogno, ne parlò anche con la moglie, con la sua commessa e con un altro suo amico. Il suo è stato un interrogatorio molto lungo, durato circa sette ore, dove ha detto inizialmente che era un sogno poi qualcuno lo ha fatto dubitare, come anche la sua ex operaia.

Gli è stato infatti fatto notare che alcuni inquirenti non hanno ritenuto che fosse un sogno per i particolari importanti da lui descritti come il fatto che la vettura fosse accesa mentre la persona era scesa per prendere Sarah che urlava.

Sm

One response to “Sarah Scazzi ultime notizie, supertestimone descrive la “scena terribile”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.