Centovetrine anticipazioni puntata di oggi, Sebastian scaccia Laura

Cosa succederà oggi 24 maggio in casa Centovetrine? Le nostre anticipazioni di oggi riguardano proprio la puntata che andrà in onda tra pochi minuti. Ieri vi avevamo già anticipato che la morte di Alfonso ( Antonio Zequila) avrebbe portato una ventata di cambiamento nella soap ma saranno davvero tanti i colpi di scena che seguiranno a questo omicidio. Che cosa succederà? Prima delle anticipazioni della puntata di oggo vi ricordiamo quello che è successo ieri per rinfrescare un pò la memoria. Valerio ha trovato il corpo di Alfonso e scopre subito che tipo di lavoro facesse l’uomo. Carol e Donatella vanno avanti nel loro progetto anche se la Grimani è un pò sconvolta dai metodi che Donatella utilizza per ottenere le cose. Niccolò e Laura scoprono della morte del loro ex amico. E oggi cosa succederà? Scopriamolo con le nostre anticipazioni.

Centovetrine anticipazioni puntata di oggi 24 maggio 2011: Sebastian scaccia Laura

Come dicevamo in precedenza la morte di Alfonso ha portato e porterà nei prossimi giorni dei grossi cambiamenti. Il primo è sicuramente quello che vede protagonista Niccolò, la polizia ha infatti scoperto i suoi rapporti poco idilliaci con la vittima e il lavoro che scolgevano insieme. Ma anche Laura pagherà le conseguenze sia della sua relazione con Niccolò che della sua amicizia con Alfonso. Sebastian, nonostante lei adesso abbia tutte le azioni del giovane Castelli, vuole mettere fine all’alleanza con lei.

Per Viviana si avvicina il tempo di partorire. Nonostante il riavvicinamento che c’è stato tra Cecilia e Ivan i due non sembrano poter tornare insieme. Ivan nel frattempo ha deciso che assisterà al parto: non può perdersi il momento in cui nascerà il suo primo bambino.

Antonio è in trepidante attesa: Viola dovrebbe portare i suoi soldi. Ma all’appuntamento non si presenta la Castelli: c’è invece Serena. L’avvocato priverà a lasciare un aggeggio a Damiano ma come vi abbiamo già anticipato le cose non andranno nel modo sperato.

 

Filomena Procopio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.