Yara Gambirasio ultime notizie, non è omicidio di gruppo

Proseguono le indagini sul delitto di Yara Gambirasio, la ragazzina di 13 anni scomparsa da Brembate di Sopra il 26 novembre scorso, e ritrovata morta dopo tre mesi. Vediamo insieme le ultime notizie. Era di qualche giorno fa l’indiscrezione secondo cui Yara Gambirasio sarebbe stata uccisa da un branco di giovani. Ma tale notizia sembra non trovare riscontri, e a smentirla è stata Letizia Ruggeri, pubblico ministero, la quale ha dichiarato che al momento non ci sono prove sufficienti che possano giustificare la tesi di un omicidio di gruppo. Secondo il pubblico ministero, si tratta di una “deduzione azzardata“, dovuta all’incoscienza di chi ha messo insieme i vari elementi emersi dalle indagini. Il fatto che possa essere stato un omicidio di gruppo, ad opera di ragazzi di Brembate di Sopra o dintorni, non è da scartare a priori, ma è solo una delle tante ipotesi prese in considerazione in questi mesi, che non ha trovato alcuna conferma nella realtà.

Dato certo, invece, è quello del ritrovamento di quattro Dna sugli indumenti di Yara Gambirasio, di cui uno femminile. Ancora non si sa se i Dna maschili coincidano tra loro o meno, e soprattutto se possano appartenere a chi ha ucciso la ragazzina. Pare però che vi sia una coincidenza tra un cromosoma trovato sugli abiti di Yara, e qualcuno dei profili genetici in possesso degli inquirenti. Al momento non si sa ancora se questo elemento sia rilevante ai fini delle indagini, e se possa davvero aiutare a capire chi ha ucciso Yara Gambirasio.

Le indagini dunque non presentano al momento alcuna svolta, come avevano fatto pensare invece le notizie degli ultimi giorni. Il giallo di Brembate sembra di difficile soluzione, ma la speranza è che si giunga alla verità nel minor tempo possibile. Yara Gambirasio merita giustizia, così come la meritano i suoi genitori.

A.D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.