Melania Rea ultime notizie, le celle telefoniche incastrerebbero Parolisi

Proseguono le indagini sulla morte della 29 enne di Somma Vesuviana. Stiamo parlando di Melania Rea, la giovane mamma trovata morta lo scorso 20 aprile nel bosco di Ripe di Civitella, in provincia di Teramo. Come sappiamo, unico indagato sulla morte di Melania è proprio suo marito, Salvatore Parolisi, caporalmaggiore dell’esercito italiano. Gli inquirenti sono a caccia di prove, per capire se il militare dice o meno la verità ed è per questo che si sta analizzando il tom tom di Parolisi e le conversazioni su Facebook con la sua amante. Ma da ieri, è emersa un’indiscrezione molto importante, secondo cui sarebbero i tabulati telefonici ad incastrare il caporalmaggiore. La notizia è stata data dalla trasmissione “Estate in diretta“, alla presenza del padre di Melania. Vediamo insieme le ultime notizie.Durante il programma, è emersa l’indiscrezione secondo cui carabinieri del Ros avrebbero ultimato gli esami sui cellulari di Melania e Salvatore e che entrambi i telefonini avrebbero agganciato, intorno alle 14:30 del 18 aprile, giorno della scomparsa della giovane mamma di Somma Vesuviana, la stessa cella nella zona di Ripe di Civitella, dove due giorni dopo, come sappiamo, venne rinvenuto il cadavere di Melania. Se questa notizia fosse vera, peserebbe non poco sulle spalle di Parolisi, già indagato per omicidio volontario. Nel corso della trasmissione è anche intervenuto il padre di Melania, che ha descritto Parolisi come “l’uomo nero” che non ha saputo difendere la figlia, da lui affidatagli, su un “Piatto d’argento”.

Leggi l’articolo: il papà di Melania a Estate in diretta.

9 responses to “Melania Rea ultime notizie, le celle telefoniche incastrerebbero Parolisi

  1. Parolisi uomo “nero” proprio non direi, chiamatelo vile, chiamatelo con tutti i nomi ma nero e’ fuori luogo .Molto rispetto per l’uomo nero

  2. Il giorno della sua scomparsa Melania Rea telefona alla sua mamma dicendo che sta uscendo insieme a suo marito e sua figlia, per recarsi, a colle s.marco, alle altalene.
    Visto in tv( in una intervista Vittoria, madre di Melania Rea conferma di aver ricevuto questa telefonata.
    Salvatore Parolisi sostiene che sua moglie sia sparita mentre si trovavano a colle s. marco, perchè forse sperava di trovare un alibi nella telefonata fatta da Melania alla sua mamma. Ora i tabulati telefonici confermano che si trovavano ambedue a Ripe di Civitella.
    Forse durante il tragitto, in auto hanno pensato di cambiare destinazione. Cosa sia successo a ripe di civitella e chi si trovava giá sul luogo lo sa solo Parolisi, visto che la povera Melania è stata ritrovata in quel luogo. Che sia stato parolisi non mi permetto di asserirlo. Ma una cosa è certa: mente spudoratamente.

  3. COME SI SONO MESSE LE COSE VISTO CHE PAROLISI NON VUOLE PARLARE LO METTIAMO IN CELLA E LO ANDIAMO A SENTIRE TRA UN PAIO D’ANNI NEL FRATTEMPO PANE E ACQUA E SAREBBE GIA TANTO

  4. Ottima soluzione Fabrizio Ottima davvero vedi che tra due anni parla e come parla senza dire piu le balle che continuamente prima inventava :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.