Melania Rea ultime notizie, Salvatore Parolisi: “ti strappo il cuore”

Ne abbiamo date davvero tante di ultime notizie sull’omicidio di Carmela Melania Rea la giovane donna trovata morta il 20 aprile scorso a Ripe di Civitella. Ieri è arrivata una svolta nelle indagini: suo marito Salvatore Parolisi è stato arrestato. Sono circolate tantissime indiscrezioni sui motivi che hanno portato la procura a decidere per l’arresto. Nelle ultime ore abbiamo appreso di intercettazioni che hanno dell’incredibile. Per ora sono voci e comunque si tratta pur sempre di frasi estrapolate ma il contenuto fa venire i brividi. La frase più scioccante che Salvatore Parolisi avrebbe detto parlando tra sè e sè in macchina sarebbe la seguente: “Io mi faccio 30 anni ma ti strappo il cuore”. Sembra chiaro il riferimento alla moglie Melania, anche se per alcuni invece, la frase potrebbe essere rivolta a Ludovica.In effetti le frasi dovrebbero essere dei giorni successivi all’omicidio quindi non si capisce molto bene.  

Ma sono anche altre le frasi che il caporal Maggiore avrebbe tirato fuori prima e dopo i difficili giorni: “Devo stare attento e usare il cervello” perchè avrebbe dovuto fare dei simili pensieri se fosse stato innocente? E poi nei giorni successivi al delitto Salvatore avrebbe subito chiamato Ludovica, la sua amante per chiederle con la massima urgenza di cancellare i profili di Facbook, le conversazioni, i messaggi…Ma la tecnologia ha fatto grandi passi in avanti e non basta cancellare su “delete” per far finta che due anni di bugie, menzogne e tradimenti non ci siano mai stati. Non basta nascondere un cellulare, dire belle parole in tv e parlare di una relazione come se fosse quella della coppia più bella del mondo. Forse per Melania, almeno all’inizio era stato così, e forse lei aveva anche creduto che tutto sarebbe potuto tornare come prima. Peccato però che intanto Parolisi progettava le vacanze pasquali con la sua amante…

Ribadiamo: si tratta di indiscrezioni. Salvatore Parolisi non è stato condannato. Fidarsi delle sue parole però non è di certo la cosa più facile del mondo.

Leggi anche:

Gennaro Rea: auguro tutto il male a Salvatore

Melania Rea, Salvatore incastrato da Facebook

 

9 responses to “Melania Rea ultime notizie, Salvatore Parolisi: “ti strappo il cuore”

  1. Leggendo qua e là,sempre in riferimento del delitto di Melania, ma ricordate ke 2 ciclisti avevano detto di aver visto 2 donne ke correvano, o ke camminavano a passo svelto? Non potrebbe essere una di loro ke ha cercato di sfilare l’anello a Melania, vedendola ormai morta, volevano rubarlo, ma avendo il nome inciso decidono di buttarlo lì vicino? così si spiegherebbe il dna femminile sotto l’unghia.

  2. Ti strappo il cuore lo ha detto al suo amico Paciolla senza dubbio infatti fu minacciato , perche’ disse la verita’ questo e’ cio’ che penso e i giornalisti, dovrebbero smetterla di fare gli innocentisti ma limitarsi ai fatti, ed i fatti portano a lui, non vorrei rivedere un altro garlasco

  3. questo individuo fa` ribrezzo, dal dire al fare c`e` di mezzo il mare, per lui in pochi attimi si sono riavvicinati mari e monti,un essere sicuro di se, ha fatto, quello che ha fatto perche`se lo preparava da tempo quel momento,pero` non posso accettare che ha colpito con la bimba in macchina,era poi in macchina? cieco dalla rabbia non ha pensato alla figlia sola e`, se qualcuno passava la rubavano,quanto era cieco questo uomo? io credo altro, sono usciti in tre, non si lascia una bimba sola, quando Melania si e` abbassata per i suoi bisogni ha seduto la piccola sul prato e` in sua presenza ha colpito,lei e` piccola forse pensera`che il babbo e la mamma si abbracciavano,ha malincuore lo scrivo, ho sempre pensato che fosse lui, ma dal pensare alla certezza mi vengono i brividi, ho Dio ritornare per colpirla ancora per cercare di farla franca, ma quanto sei scemo, le cose che si fanno si sanno,

  4. Penso che le parole dette dal Parolisi all’interno della sua macchina “Tistrappo il cuore” si riferiscano a Ludovica. Scemo e folle d’amore per la soldatessa, adesso che le carte si stanno ingarbugliando, pensa che per colpa sua, per lui si stanno aprendo le porte del carcere e …qui la frase “ti strappo il cuore”. Chi meglio degli inquirenti SAPRANNO COME SCOPRIRE LA VERA VERITA’. Adesso il Parolisi si trova in carcere a presto si saprà la vera Verità perchè nel caso contrario che non sia stato lui a commettere l’orribile massacro della povera e dolce Melania e considerando che crescendo sua figlia saprà che lui (Padre) le ha ucciso la madre e che si trova in carcere PARLERA’ e dirà chi è stato a Uccidere forse…….. Ludovica? Al momento vi è un Mistero, ma sono fiduciosa nell’operato della Giustizia.

  5. dice mi faccio 30 anni ma ti strappo il cuore , dopo che ha ucciso sua moglie, lo dice all’amico Paciolla e poi Melania pare non stesse facendo pipi’ ma si stesse offrendo a suo marito per riconcquistarlo a questo proposito leggetevi corsera.it cronaca

  6. almeno l’hanno capito che non è stato un delitto d’impeto ma un agguato vero e proprio… i casi sono due: o Parolisi è veramente colpevole (questo anche se non lo ha fatto fisicamente)della morte di Melania o stava compiendo un qualche tipo di missione e ha scoperto qualcosa di scomodo e gliela stanno facendo pagare… O Melania stessa ha scoperto qualcosa di pericoloso e ha già pagato…
    Ludovica è solo il pretesto per coprire una situazione molto più oscura e intricata inerente alla caserma… ne sono sempre più convinta.

  7. io mi chiedo le idagini si stanno svolgendo a 360 gradi o come al solito stanno andando in un’unica direzione??avranno controllato bene gli alibi di sonia,delle soldatesse etc…prima dell’arresto di parolisi?

  8. PENSO PROPRIO CHE PRIMA DI ARRESTARE LE PERSONE INDAGHINO SU CHIUNQUE, MA è INOPINABILE CHE PAROLISI ABBIA COL SUO COMPORTAMENTO ATTIRATO L’ATTENZIONE SU DI LUI, E POI CHI AVREBBE VOLUTO LA MORTE DI MELANIA? PERCHè? CI SONO ANCORA MOLTI PUNTI OSCURI E PIù PASSA IL TEMPO E PIù LA COSA SI INGARBUGLIA, CHI FREGUENTAVA PAROLISI OLTRE LUDOVICA O QUANTE STORIE PARALLELE ABBIA AVUTO CONTEMPORANEAMENTE PAROLISI? DI LUI NON MI FIDO è UN BUGIARDO INVENTORE PER ME è STATO LUI PERò ASPETTO IL PROCESSO , SPERO CHE SI SCOPRANO ALTRE COSE PER SCONGIURARE NEL CASO VERAMENTE NON SIA STATO LUI CHE VADA IN GALERA UN INNOCENTE ALMENO PER QUELLA POVERA PICCOLA BIMBA CHE NON PERDA ANCHE SUO PADRE…….. PURE CHE QUESTO SIA UNO STRONZO è SEMPRE SUO PADRE.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.