News e Cronaca

Federica Mangiapelo ultime notizie: i quattro sospetti su Marco

Ecco tutti i punti che stanno cercando di chiarire gli inquirenti, come riportato dal Corriere.it


Torniamo ad occuparci del giallo di Anguillara, e quindi della morte di Federica Mangiapelo, la 16enne ritrovata priva di vita sul lungolago di Anguillara la mattina del primo novembre scorso. Ricordiamo che Federica era uscita di casa, la sera prima, per festeggiare Halloween. Avrebbe poi litigato con il fidanzato, proprio come racconta quest’ultimo, che l’avrebbe lasciata, di notte, nella piazza del paese. Ma Federica viene ritrovata morta il mattino seguente, vicino al lago: come ci è arrivata fin lì? È questo che gli inquirenti stanno cercando di capire. Per il momento l’unico indagato è proprio Marco di Muro, il fidanzato della giovane 16enne. Ecco i tre sospetti che pesano su di lui.Sarebbero tre le incongruenze che non risultano chiare agli inquirenti. La prima riguarda il senso che ha l’sms che Marco manda a Federica alle tre del mattino della notte tra il 31 ottobre e l’uno novembre. Federica aveva già il telefono spento. Marco le scrive: «Sono tornato a prenderti, ma tu non c’eri. Perchè te ne sei andata?». Ma fino a poco tempo fa Marco aveva dichiarato che dopo aver lasciato la ragazza, era stato con degli amici, amici che hanno confermato le sue dichiarazioni. Quando sarebbe tornato a prenderla? Il secondo punto che gli inquirenti stanno cercando di capire è quello che ha messo in luce venerdì sera la trasmissione televisiva Quarto Grado: Marco sarebbe tornato a casa con gli abiti bagnati e avrebbe chiesto alla madre di lavarli. Come mai? Era dunque anche lui al lago? Inoltre, e qui arriviamo al terzo sospetto, nella mattina in cui la giovane è stata ritrovata morta, il fidanzato pare abbia lavato anche la macchina nonostante piovesse. Voleva nascondere delle tracce? Il quarto punto, infine, è il messaggio su Facebook lasciato nella notte della morte di Federica da Di Muro in cui il fidanzato della giovane scriveva «Abbiamo litigato, ma ti voglio bene». È proprio quel voler sottolineare il litigio, una cosa evidentemente già nota a Federica, che agli inquirenti puzza: lo interpreterebbero come il tentativo di avvalorare e far conoscere pubblicamente il suo alibi per quella notte.

Seguite le ultime notizie e gli aggiornamenti in tempo reale sul caso di Federica Mangiapelo anche via Facebook, cliccando qui.



Seguici

Seguici su

Google News Logo


Ricevi le nostre notizie da Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.