Bimbi uccisi a Perugia, oggi i funerali: le ultime notizie

Si terranno oggi i funerali dei due bambini uccisi dal padre a Umbertide, vicino Perugia. Nel Paese è lutto cittadino e il comune ha messo a disposizione i fondi per aiutare la madre a sostenere il costo dei funerali. Le esequie di Amhed e Jihane, i due bimbi di soli 8 e 12 anni vittime della follia omicida del padre Mustafà Hajijjai, si terranno questa mattina, alle ore 10, presso l’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia. Lo ha fatto sapere l’Amministrazione comunale di Umbertide. Dopo la breve cerimonia religiosa, le bare con i corpi dei due fratellini partiranno alla volta dell’aeroporto di Roma per il rimpatrio in Marocco.Vediamo insieme quali sono le ultime notizie su questa triste storia che, ancora una volta, vede delle vittime innocenti. 

Da quello che si apprende dalle ultime notizie, alle esequie parteciperanno anche il sindaco di Umbertide, Giampiero Giulietti e una rappresentanza della Giunta Comunale insieme al gonfalone del Comune. Inoltre ci sarebbero delle navette, degli scuolabus, messi a disposizione dall’Amministrazione Comunale per la scuola primaria ‘Garibaldi’ e  per la scuola secondaria di primo grado ‘Mavarelli- Pascoli’. Gli autobus serviranno per consentire ad alunni, insegnanti e genitori di prendere parte alle esequie. Oggi, come detto prima, a Umbertide sarà una giornata di lutto di cittadino, con l’apposizione delle bandiere a mezz’asta negli edifici comunali e in tutte le strutture comunali verrà rispettato un minuto di silenzio in ricordo dei due bambini, brutalmente uccisi dal padre.

Sul fronte delle indagini per il momento non c’è nessuna novità: il padre ha dichiarato di aver ucciso i bimbi perché non riusciva a stare senza di loro, e perché voleva loro troppo bene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.